Ballardini, Chievo da non sottovalutare

Adjust Comment Print

Il Chievo di Rolando Maran ospiterà il Genoa di Davide Ballardini con l'obiettivo di tornare alla vittoria che manca da novembre per i gialloblù, che nella prima parte del campionato sembravano destinati alla ormai solita tranquilla salvezza anticipata, che per il Chievo equivale a uno scudetto. Ballardini però sa bene che non bisogna mollare la presa. La qualità del gioco è da migliorare, nel secondo tempo la squadra ha avuto personalità nel gioco e nella riconquista della palla. Pandev? Sono in debito con lui da sette, otto anni: alla Lazio ero così stupido da non metterlo nemmeno in rosa. È un difensore centrale dall'altezza imponente, ma ha un fisico longilineo che gli permette di essere abbastanza veloce quando deve coprire distanze ampie, mentre soffre maggiormente negli spazi stretti contro giocatori agili.

Nel Chievo Maran non si sposta dal suo 4-3-1-2, con Birsa che farà da supporto a Meggiorini ed Inglese.

Sanremo 2018: vincono Ermal Meta e Fabrizio Moro, ma soprattutto Baglioni
Soddisfazioni anche per Ornella Vannoni , Pacifico e Bungaro: per oro il premio "Sergio Endrigo" alla migliore interpretazione . Infine Fabrizio Moro ha aggiunto per parte sua: " È un palco che fa paura ma quando ci sali pensi a fare quello che sai fare".

Con 22 punti in classifica i clivensi al momento hanno solamente cinque punti di vantaggio sulla Spal che è chiamata la prossima settimana da una difficile trasferta in casa della capolista Napoli. Oggi abbiamo preso gol al 91', una situazione da gestire in maniera diversa.

Comments