[IAM] - Roma, 5-2 al Benevento. Vantaggio sannita, poi si scatena Under

Adjust Comment Print

Quando? 10 anni fa? Ci sono ottimi presupposti, per questo sono fiducioso di potervi dare i convocati a breve.

Senza De Rossi, agli attaccanti è richiesto uno sforzo in più: "Gli attaccanti aiutano sempre in fase di ripiegamento". Assenza pesanti tra le quali: Gonalons, Pellegrini, Nainggolan.

Dopo la convincente prestazione di domenica scorsa nel derby contro il Napoli, il Benevento è atteso da un'altra dura sfida: allo stadio Olimpico c'è la Roma di mister Di Francesco. Colpo di testa vincente di Fazio sugli sviluppi di una punizione di Kolarov, pareggio interno. A questo punto la squadra di Di Francesco ha rallentato i ritmi, consentendo al Benevento di respirare.

Nel primo tempo le cose non si mettono subito bene. Al 71', il guardalinee sbandiera su Perotti, pescato in posizione irregolare dopo il tentativo con il sinistro di Defrel. Nel caso in cui non dovesse farcela, Defrel sarà la punta con il trio di trequartisti Under-Perotti-El Shaarawy, altrimenti con Dzeko in campo Perotti dovrebbe accomodarsi in panchina in favore di Defrel. E così ha trovato la quadratura del cerchio. "Ci sono ottimi presupposti, mi auguro possano esserci, in particolar modo De Rossi, abbiamo poche soluzioni a centrocampo". Sicuramente il gol lo ha rilassato, lui vive per il gol.

Ho chiesto un po' a tutti e loro senza discutere mi hanno dato la palla.

Berlusconi critica la manifestazione anti inciuci di Meloni: "E' dannosa"
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Le motivazioni, dunque, non mancano, guardandosi anche alle spalle dove la Sampdoria e il Milan potrebbero tentare dei recuperi per inserirsi nel finale di stagione nella Zona dell'Europa che conta. In attesa di Schick, la Roma ne avrebbe terribilmente bisogno.

A disposizione: Shorupski, Lobont, Juan Jesus, Capradossi, Riccardi, Marcucci, Bouah, De Rossi, Antonucci, Defrel, Schick.

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni 6; Letizia 5 (73′ Sagna 5,5), Djmsiti 5, Costa 5, Venuti 5; Viola 5,5, Sandro 5,5, Djuricic 5,5 (78′ Del Pinto sv); Guilherme 6,5, D'Alessandro 5 (60′ Lombardi 5), Brignola 6.

Il fischietto dell'incontro sarà Manganiello della sezione di Pinerolo, alla sua sedicesima prova nella massima serie; assistenti saranno Del Giovane e Tasso, quarto uomo Minelli.

Comments