È morto a 71 anni Bibi Ballandi

Adjust Comment Print

Nato a Bologna nel 1946, figlio di un ex tassista che aveva cominciato ad accompagnare cantanti e orchestre in giro per l'Emilia Romagna, approdò nel mondo dello spettacolo dopo gli studi per diventare manager di diversi artisti. "Tre settimane fa sono stato a trovarlo in ospedale a Imola, da uomo religioso mi ha chiesto di dargli i sacramenti e che ci fossi io al funerale, e così sarà". La notizia è stata data in diretta a Uno mattina.

La notizia del giorno è sicuramente quella della morte di Bibi Ballandi.

Sui social il tamtam dei personaggi con cui ha lavorato, da Rosario Fiorello ad Antonella Clerici, è scattato subito. Per quanto i due presentatori cerchino di trovare le parole più adatte a comunicare questa notizia a Milly Carlucci, si rendono conto che il colpo è troppo duro da sostenere.

Nella sua poliedrica carriera ha firmato anche molte tournée teatrali per Mariangela Melato (Sola me ne vo), Flavio Insinna (Senza Swing) e Michelle Hunziker (Mi scappa da ridere), nonché numerosi documentari per Sky Arte. Ma si era sempre ripreso, come un leone: "Non ho mai perso la forza, ho sempre lavorato e pregato".

Sale la tensione in Medio Oriente tra Israele e Iran
Un drone di fabbricazione iraniana è penetrato nello spazio aereo israeliano , al confine con il Golan. Secondo i media, la base da cui è partito il drone iraniano si trova a Tadmor , nel deserto siriano .

Mondo dello spettacolo in lutto. Clicca qui per vedere il video del momento.

"Bibi Ballandi ha portato il garbo e la creatività bolognese nel mondo dello spettacolo", commenta il sindaco Virginio Merola.

Milly apprende in diretta a UnoMattina la notizia della morte di #BibiBallandi. E' stato Ballandi poi a produrre gli spettacoli del sabato sera di Fiorello, la Lotteria itinerante con Giorgio Panariello, La bella e la bestia con Lucio Dalla e Sabrina Ferilli e tutte le edizioni di Ballando con le Stelle. "Questa sera #il rosario della sera su @radiodeejay non andrà in onda". Fiorello ha sospeso il programma in radio, dopo aver pubblicato un tweet per ricordarlo.

Sapevo che Bibi Ballandi da tempo stava male, ci sentivamo di tanto in tanto per un saluto e per raccontarci o complimentarci delle nostre ultime imprese.

Comments