Usa, Mueller incrimina 13 russi: "Hanno interferito nelle elezioni presidenziali"

Adjust Comment Print

Due giorni fa, 13 cittadini russi sono stati incriminati per aver interferito nelle elezioni presidenziali su un provvedimento emesso dal procuratore speciale che coordina le indagini, Robert Mueller.

Nell'accusa si legge che queste persone o entità hanno "sostenuto la campagna presidenziale dell'allora candidato Donald J. Trump... e hanno screditato Hillary Clinton".

Sabrina Scampini: "Due settimane fa ho finito i cicli di chemioterapia"
A tutte le donne, fate esami e controlli anche se in famiglia non avete casi di tumore . Mi sono operata , nei mesi successivi ho fatto cicli di chemioterapia e radioterapia .

"La Russia ha iniziato la sua campagna antiamericana nel 2014, molto prima di annunciare la mia candidatura alla presidenza".

In un tweet, il presidente americano sostiene che l'Fbi "sta trascorrendo troppo tempo nel tentativo di dimostrare la collusione russa con la campagna di Trump". I risultati delle elezioni non sono stati manipolati. Tre imputati sono accusati di associazione a delinquere per frode bancaria, altri cinque imputati sono accusati di furto di identità aggravato.

Comments