FA Cup, City: Aguero, alle mani col fan del Wigan

Adjust Comment Print

La storia che si ripete, la magia che solo la competizione più antica al mondo sa regalare agli appassionati di calcio di tutto il mondo.

Ripresa più tattica, con il City che tiene il possesso di palla ma deve guardarsi dalle ripartenze dei nerazzurri. Perché però la FA Cup è così affascinante in paragone alla nostra Coppa Italia? Al rientro negli spogliatoi il tecnico del City va su tutte le furie.

"Tina è rifatta e…." Gemma Galani contro la Cipollari
E sì, perché dopo la fine del rapporto con Marco Firpo , la torinese è tornata tra le braccia del Gabbiano . Rita chiede informazioni su di lui, Tina crede che anche Gemma sia interessata.

Ha pesato ovviamente anche il rosso diretto a Delph nel recupero del primo tempo: entrata assassina in scivolata sul numero 6 Power. Ma anche i due allenatori, Cook e Guardiola hanno avuto un pesante confronto nel corso dell'intervallo. A decidere la contesa è stata la rete di Will Grigg, l'attaccante nordirlandese protagonista del coro da stadio più celebre di Euro 2016, una rivisitazione del celebre successo dance "Freed from desire" dell'italianissima Gala. Curiosità, non è la prima volta che il Wigan elimina il Manchester City.

Al fischio finale dell'arbitro, la sicurezza del DW Stadium non è riuscita a impedire l'invasione di campo di un centinaio di tifosi del Wigan, i quali non hanno lasciato il tempo ai giocatori di uscire dal campo, compresi quelli del City. Sul terreno del Wigan soccombe invece la corazzata che sta dominando la Premier League e ha già ipotecato il passaggio del turno in Champions. Già nel 2014, infatti, l'allora squadra allenata da Roberto Martinez, ebbe la meglio proprio sui Citizens nella finalissima di FA Cup, battendo a Wembley la squadra di Mancini.

Comments