Milan, Bonucci: "Gattuso è fondamentale. Idolo? Nesta"

Adjust Comment Print

CRISI E AIUTI - "Ho avuto pochi momenti di crisi in carriera, ma quando è successo è perché i singoli non si aiutavano, come dopo la finale contro il Barcellona", sentenzia Bonucci, con il fare da allenatore in campo che gli è proprio. I risultati si vedono e grande merito va al mister, capace di toccare le corde giuste.

Il derby di Torino con il figlio?

La redazione di MilanNews.it ha intervistato l'ex rossonero Oscar Damiani, procuratore da sempre vicino alla società milanista, per commentare la rimonta del Milan e il lavoro di Gennaro Gattuso.

Da quel 3 dicembre Spalletti ha vinto solamente una volta contro il Bologna e oltretutto è stato anche eliminato dal Milan in Coppa Italia.

Genoa-Inter Streaming e diretta tv: come vedere la partita
Sono 101 i precedenti tra Genoa e Inter in Serie A: ben 51 le vittorie nerazzurre , contro i 21 successi dei liguri (29 pareggi). L'ultimo gol di D'Ambrosio in Serie A è stato proprio quello che ha deciso la sfida d'andata con il Genoa all'87° minuto.

Ma cosa avrebbe fatto Leonardo Bonucci se non fosse stato un calciatore?

Il passaggio al Milan? Molti dei giocatori hanno ritrovato la forma fisica e psicologica, così come lo stesso Bonucci, che dichiara: "Abbiamo impiegato un po' di tempo per conoscerci ma, anche in questo, Gattuso è stato fondamentale". È stata una scelta difficile perché mi ero abituato a certi standard, anche all'Europa importante. Ora c'è l'opportunità di arrivare in fondo in due competizioni, sono convinto che possiamo dire la nostra e tenere viva la mia fame di vittoria. I dj di radio 105 poi gli chiedono se ha una canzone in particolare da ascoltare nel pre-partita: "Ho una playlist che ascolto prima del riscaldamento, per ultima lascio "Faded" di Alan Walker, lì scatta il clic per la battaglia".

Tutto questo è Rino Gattuso, l'uomo che ha cambiato la stagione del Milan e che merita un posto in questa Tribuna d'Onore. Innanzitutto pensiamo a giovedì, in Europa non c'è mai nulla di scontato, avremo settimane durissime: "sognare di arrivare agli obiettivi prefissati a inizio anno non costa nulla, abbiamo le carte in regola per arrivarci", ha aggiunto il capitano rossonero.

Comments