Madagascar, turista italiano muore colpito da fulmine

Adjust Comment Print

Un imprenditore turistico palermitano di cinquantacinque anni che si trovava nel Paese insieme alla moglie è stato colpito e ucciso da un fulmine. La coppia è originaria dalla provincia di Palermo e questo viaggio lo aveva sognato da una decina d'anni, attratta dalle bellezze naturali e incontaminate dell'Isola. La tragedia, avvenuta all'inizio di febbraio, è stata resa nota solo oggi dal sito AfricaExpress.

VIDEO, La sintesi in HD di Genoa-Inter 2-0
La formazione di Spalletti prova ad alzare il baricentro a caccia del gol che riapra la contesa, ma la difesa di casa tiene bene. Ci vuole il supporto dei video per dimostrarlo, non soltanto quello che si vede da una palla persa negli ultimi cinque minuti.

L'uomo, nella pausa pranzo durante un'escursione, si è allontanato per scattare qualche foto ed è stato colpito dalla saetta che non gli ha lasciato scampo. Pochi minuti dopo si è sentito un forte boato, quasi come se fosse un'esplosione: un tuono che è seguito a un fulmine. La moglie si è precipitata insieme all'autista per soccorrere il marito ma lo ha trovato per terra senza vita. Costa era padre di due figli.

Comments