Tensione a corteo antifascista: 4 agenti feriti, idranti sui manifestanti [LE FOTO]

Adjust Comment Print

Il corteo, allontanato dalla polizia, ha raggiunto piazza Statuto per scendere poi lungo via Garibaldi fino in piazza Castello.

È stata una serata di scontri a Torino durante il corteo antifascista contro CasaPound. Dal corteo sono partiti lanci di petardi ma anche bottiglie di vetro. Il bilancio di questa notte di guerriglia urbana è di tre agenti feriti e il fermo di una ragazza universitaria e uno studente di liceo.

A seguito dell'operazione si è proceduto all'arresto, in flagranza di reato, di un 29enne militante del centro sociale "Askatasuna", con numerosi precedenti di polizia per reati commessi in occasione di manifestazioni pubbliche.

Olimpiadi: Sofia Goggia vince l'oro nella discesa libera
Tra le azzurre , Nicol Delago è ottava e Johanna Schnarf nona. "Non ho fatto errori, una gara perfetta" "Non ho fatto errori". E' un onore gareggiare con Lindsey Vonn ", è stato il primo commento della Goggia dopo la vittoria.

I manifestanti intendevano raggiungere l'albergo in cui era previsto un comizio elettorale di Di Stefano, il leader del movimento di estrema destra. Ora e sempre Resistenza. Gli scontri sono iniziati poco dopo le 20, quando i manifestanti hanno cercato di aggirare lo sbarramento degli agenti. Gruppi di manifestanti hanno divelto le recinzioni di un cantiere stradale vicino alla stazione ferroviaria di Porta Susa e hanno raccolto pietre scagliandole contro le forze dell'ordine. Ma qualche minuto delle nove la tensione è risalita all'improvviso. Per questo hanno tentato di forzare il blocco della polizia, alcuni lanciando loro delle pietre.

C'è un'auto della polizia questa mattina, giovedì 22 febbraio, a presidiare l'Hotel Nh di corso Vittorio Emanuele II a Torino.

Sotto il grattacielo Intesa Sanpaolo il corteo ha cercato di ritornare verso l'hotel infilandosi nel cantiere della stazione di Parco Susa. I manifestanti sono stati fatti indietreggiare dalle forze dell'ordine che hanno azionato gli idranti per respingerli. I manifestanti facendosi spazio tra le reti di metallo, hanno provocato la risposta delle forze dell'ordine.

Comments