Roma: Tribunale archivia le accuse a Virginia Raggi per nomina Romeo

Adjust Comment Print

Arriva proprio nelle ultime ore la notizia direttamente dal Tribunale di Roma che ha archiviato, per "infondatezza della notizia di reato", l'inchiesta che pesava come un macigno sulla sindaca Virginia Raggi, e che riguardava proprio la nomina di Salvatore Romeo, per lungo tempo al centro della bufera mediatica. "Fatta da chiarezza, è stata riconosciuta la trasparenza del mio operato ed è la fine di un periodo estremamente pesante" ha poi sottolineato Raggi. Oltre un anno di accuse da parte di politici e dei tanti 'soloni' che, dalle loro comode poltrone negli studi e salotti tv, pontificavano su materie che evidentemente non conoscono.

Colpisce moglie e figlio alla testa con una chiave inglese
I soccorritori hanno trovato la moglie e il figlio in fin di vita, con la donna accorsa in aiuto del figlio aggredito da Silva. Entrambi sono stati trasportati d'urgenza con l'eliambulanza in ospedale, dove si trovano in reparto di rianimazione .

Le polizze assicurative di Romeo intestate alla Raggi Il giudice, inoltre, entra nel merito anche delle note polizze assicurative che Romeo aveva intestato alla sindaca Raggi: "Appare francamente stravagante, e comunque probatoriamente inconsistente, conferire valenza illecita alle tre polizze assicurative che indicavano Virginia Raggi quale beneficiaria soltanto in caso di morte di Salvatore Romeo". A dare la notizia, con pubblicazione delle carte su Facebook è la stessa Raggi, che commenta: "Cancellato più di un anno di schizzi di fango, ricostruzioni fantasiose e insulti. È un'onda di affetto che mi ha sommerso e che vorrei condividere con tutti voi". Il processo con giudizio immediato inizierà il 21 giugno. "Andiamo avanti a testa alta". La prima cittadina era indagata sia per abuso d'ufficio sia per falso per avere agevolato la candidatura del fratello del suo braccio destro. L'accusa di abuso è stata archiviata perché, secondo i magistrati, manca l'elemento soggettivo del reato.

Comments