Calcio: Milan; Gattuso, in dodici giorni ci giochiamo tanto

Adjust Comment Print

I rossoneri vengono dalla qualificazione agli ottavi di Europa League dopo aver battuto il Ludogorets a San Siro per 1-0, mentre la Roma si lecca le ferite in seguito alla sconfitta di Kharkiv contro lo Shakhtar in Champions League, che ha mostrato una squadra a due facce capace di fare un ottimo primo tempo, ma poi spegnersi inspiegabilmente nella seconda frazione di gioco. Ma il protagonista Gattuso non ci sta e rifiuta la definizione in conferenza stampa alla vigilia di Roma - Milan: "Ancora la strada è lunga, c'è ancora tanto da imparare: le mie squadre sono sempre state squadre che hanno subito pochissimi gol, e lo dice la mia carriera". Dobbiamo migliorare ancora perché l'asticella si alza e renderci conto anche noi a che livello siamo arrivati. Cosa gli dici se lo trovi prima della partita? "Dobbiamo trovare più la porta, essere più cattivi". Cutrone o Kalinic chi gioca in avanti? Anzi si annunciano scelte a colpo sicuro per Di Francesco come per Gattuso, che giustamente vogliono approcciarsi alla sfida dell'Olimpico con il miglior 11 disponibile. "Devo mettere la squadra migliore in campo, dobbiamo battagliare ed esprimere il nostro miglior calcio".

I tre punti con la Roma sono uguali a quelli con il derby, anche se è diffidato deve giocare senza freno a mano tirato. Bisogna dimostrare in campo, prepararle bene.

"Nei prossimi 12 giorni, è innegabile, ci giochiamo tanto".

Shakhtar Roma Champions 21 febbraio 2018
La Roma , prese le misure, prova a rispondere a tono e trova il guizzo vincente con Under , assistito splendidamente da Dzeko . Il talento del turco Cengiz Under sembra finalmente sbocciato: " Under ha fatto cose straordinarie, è cresciuto tantissimo".

" Questa squadra ha fatto un salto di qualità sui concetti". Ce ne sono tanti bravi. "Se sbagliamo c'è sempre la bravura di metterci una pezza". Sugli esterni ti puntano sempre e i loro terzini ti fanno venire il mal di testa. Ho guardato gli altri allenatori, Giampaolo, Sarri, Max... Bisogna anche dare una lettura alle caratteristiche del giocatore.

Su Under della Roma: "Per ora non abbiamo accorgimenti particolari, ma poi vediamo a fare in corso come è successo con Lazzari della Spal. Sappiamo che ci possono mettere in difficolta', servira' un certo tipo di partita ma andremo la' a giocarcela sicuramente e ci arriviamo bene".

Comments