Raggi: "Cutrone scartato dall'Inter, se lo gode il Milan"

Adjust Comment Print

Col Palermo, in una sconfitta al Viareggio: sotto di un gol e un uomo, (espulso Donnarumma) col mancino, accentrandosi da destra, buca l'estremo difensore rosanero dal limite dell'area; col Chievo, in un poker al Vismara, chiude i conti con un destro potente da fuori area che il portiere Sorcan non vede neanche passare. Nikola Kalinic è ufficialmente un problema.

Roma-Milan è la vittoria di Gattuso su Di Francesco. Ulteriore pepe sull'ormai imminente derby di San Siro.

Non c'è nessun dubbio: Patrick Cutrone è il presente ma anche il futuro del Milan. Dietro di lui troviamo André Silva e Romagnoli. Intervenuto a Sky, il classe '96 ha rilasciato queste dichiarazioni: "Il mio gol?" Fiducia ampiamente ripagata dall'attaccante che ha segnato all'esordio con il Lugano per poi confermarsi nella tournée estiva in Cina con una doppietta nel 4-0 rifilato al Bayern Monaco.

MILAN (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura (90' Montolivo); Suso (82' Borini), Cutrone (67' Kalinic), Calhanoglu. Il Milan titubò dal momento in cui arrivarono offerte dalle categorie superiori, ma soprattutto su indicazioni del tecnico campano, grazie al quale ora il numero 69 è punto imprescindibile del nuovo Milan targato Gattuso.

Novità in vista del match di TIM Cup tra Lazio e Milan. 4-3-3 per Gattuso, che davanti sceglie Suso, Patrick Cutrone e Hakan Çalhanoğlu.

Roma, la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco (LIVE)
Nella normale turnazione che ho sempre fatto, senza parlare di senatori come ho sentito, può succedere anche in questa gara. Ho dato alla squadra il messaggio che in Champions possiamo passare il turno e dobbiamo ritrovare la forza e la continuità.

Il Milan è in un gran momento di forma, sia fisica sia mentale, rinvigorito dalla cura Gattuso che ha dato fiducia ai giovani. Una squadra che gioca di reparto, una squadra che gioca e si atteggia da squadra.

Centrocampisti: Felipe Anderson, Leiva, Luis Alberto, Lulic, Milinkovic-Savic, Murgia, Parolo. Quinta vittoria di fila tra campionato e coppa, i rossoneri conquistano il dodicesimo risultato utile. In caso di 0-0 ovviamente si giocheranno i supplementari. "Dopo il loro primo gol ci siamo disuniti e ci è mancata qualità in avanti". Sarà una bella emozione. Il croato giocherà da titolare il ritorno della semifinale di coppa. L'ultima rete è stata segnata proprio ieri sera all'Olimpico contro la Roma. La qualificazione alla finale di TIM Cup farebbe salire ancora di più le quotazioni di Ringhio per una riconferma a fine stagione.

Sono 14 i gol segnati dal centravanti del Milan in 32 partite totali. L'abbraccio finale a Gattuso?

Amici di MilanNews.it, buon pomeriggio e benvenuti! Appena 4 i suoi gol in 27 uscite, con l'ultima marcatura che risale addirittura al 3 gennaio contro il Benevento.

Comments