Ryanair: le nuove rotte da Palermo e Catania. Niente novità su Comiso

Adjust Comment Print

Ma i voli Ryanair non diminuiscono di certo.

Ryanair lancia 37 nuove rotte dall'Italia, a partire dalla prossima stagione invernale 2018-2019, che permetteranno di trasportare un totale di 39 milioni di passeggeri all'anno in 29 aeroporti italiani, con una crescita del 5%.

Il Ceo Micheal O'Leary parla della "più grande programmazione di sempre dall'Italia".

Rossi: "Correrò fino al 2020. No alla VR46 in MotoGp, per ora"
Più che altro è il grip che cala molto al posteriore, quindi bisogna trovare la giusta confidenza per cominciare a spingere. Rossi non si è risparmiato per sistemare una M1 che non è ancora una moto perfetta.

Ryanair è pronta a tornare a volare su Crotone. Più voli anche su altre 18 rotte per il prossimo inverno. Per Palermo già da marzo viene inoltre riattivata la rotta per Bucarest valida sia per l'orario estivo e che per l'inverno. Ryanair continuerà a operare quattro rotte da Baden Baden, Milano Bergamo, Francoforte Hahn e Praga verso Trapani da altre basi del network di Ryanair: la decisione dell'aeroporto comporta ora che l'investimento di Ryanair di $300 milioni in aeromobili dovrà essere allocato altrove.

Ha anche parlato dei rapporti con i sindacati italiani nella trattativa sui dipendenti. Il pronunciamento dei giudici amministrativi, si legge sul Giornale di Sicilia, ha bloccato i lavori della commissione giudicatrice del bando che era impegnata nell'esame della documentazione pervenuta da parte di Ryanair, "la sola compagnia aerea che aveva presentato offerta di partecipazione alla procedura ristretta entro i termini". "Sono moderatamente ottimista", ha detto Paolo Angius, neo presidente del CdA della società che gestisce lo scalo Trapanese.

La prima incredibile notizia che il Comitato e i sindaci hanno appreso è stato che le somme su cui facevamo affidamento per salvare la summer 2018 sono "giuridicamente indisponibili" e pertanto ieri mattina (con un tempismo che ha qualcosa di sorprendente) il Libero Consorzio Comunale di Trapani ha stornato alla Regione i 2.500.000 euro dati al territorio per finalità di promozione turistica.

Comments