Exit poll, Zingaretti avanti nel Lazio e Fontana in Lombardia

Adjust Comment Print

"Per fortuna in Regione Lombardia Attilio Fontana sembra stia tenendo molto bene". A Milano città l'affluenza per le regionali ha sfiorato l'80%. Gori (Pd) è secondo con 31-35%. Fontana si impone su Giorgio Gori, renziano della prima ora. Il Movimento 5 stelle arriva al 16,59%, LeU al 2,02, CasaPound al 0,93, Sinistra per la Lombardia al 0,68 e il Grande Nord lo 0,27. Gori, l'avversario, ha chiamato Fontana per "complimentarsi" e ha riconosciuto la sconfitta. La carica di sindaco e di consigliere regionale sono infatti incompatibili. Mi arrogo il piccolo merito di essere stato tra la gente in questi due mesi. Ci sono 22 punti di distacco tra centrodestra e centrosinistra alle Politiche e un po' meno per le Regionali: quindi il voto politico si è di fatto travasato in quello lombardo. Alla vigilia del voto, Fontana ai nostri microfoni si dava il 50% delle possibilità.

Lo spoglio delle schede, iniziato attorno alle 14, è ancora in corso (alle 18.30 erano state scrutinate circa 1.100 sezioni su 9.227). E continua: "La campagna elettorale è iniziata solo trenta giorni fa e soli venti giorni fa analisti importanti ci davano fuori partita". "Penso si tratti di una buona vittoria - ha detto con un pizzico d'orgoglio il leghista -".

Sono 7 i candidati alla presidenza della Regione Lombardia [VIDEO]. Province un poco snobbate da Giorgio Gori convinto che queste province fossero in un qualche modo già perse. Più staccato il grillino Dario Violi con il 21,5%. È per questo che siamo stati premiati con un risultato che neanche noi potevamo immaginare.

TORINO. Scontri: indagata maestra che minacciò agenti
Nella scuola della docente, non si vuole parlare del caso, anche se sono molti i genitori che chiedono spiegazioni. Nell'intervista che le fa il giornalista, questa 'educatrice' rilancia lo stesso messaggio: morte ai carabinieri.

LAZIO In base alI'exit poll Consorzio Opinio Italia per Rai (riproduzione riservata) relativo alle regionali del Lazio e ai voti per i candidati presidenti: Nicola Zingaretti (Pd-Insieme Zingaretti-Centro Solidale-Liberi e Uguali-Civica Zingaretti-+Europa) è al 30-34%, Stefano Parisi (Forza Italia-Lega-Fratelli d'Italia-Energie per l'Italia-Noi con l'Italia) è al 26-30%, Roberta Lombardi (M5) è al 25-29% Sergio Pirozzi (Civica Sergio Pirozzi-Lista Nathan) è al 2-4%.

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Comments