Terremoto magnitudo 3.9 a Santa Sofia, in provincia di Forlì-Cesena

Adjust Comment Print

Una scossa di terremoto è stata avvertita nella serata di lunedì 5 marzo 22.51 nel centro Italia, tra Toscana, Emilia-Romagna e Marche. Il sisma, non molto profondo, è stato distintamente avvertito dalla popolazione fin sulla costa romagnola. Al momento non si hanno notizie di danni a cose o persone.

I dettagli della scossa. La scossa è stata registrata con una magnitudo di 3.9 e le località più vicine all'epicentro sono Santa Sofia (5km), Spinello, Buggiana, Ospedaletto.

Tre manifesti per Salvini: a Napoli manifestazione contro il leader della Lega
Lo seguono il capo politico del M5S ( Di Maio ) con 3,7 milioni e la leader di Fratelli D'Italia ( Meloni ) con 1,6 milioni. Tre quelli del PD, giocati sull'ironia e ancora una volta sulla figura di Matteo Renzi , che sui social è di casa .

Aggiornamento: la scossa è stata ricalcolata e portata da magnitudo 4.3 a 3.9 l'epicentro rimane a 2 km di profondità.

La zona in cui è avvenuta la scossa di terremoto questa sera non è nuova a episodi sismici di media intensità. Secondo i dati diffusi dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'epicentro è stato individuato a Santa Sofia, nella provincia di Forlì-Cesena, a una profondità di otto chilometri.

Comments