Cagliari, Joao Pedro positivo all'antidoping: sospeso

Adjust Comment Print

Cinque gol messi a segno finora in stagione e capitano della squadra allenata da Lopez, Joao Pedro aveva iniziato alla grande il suo quarto anno con la maglia del Cagliari prima di un leggero calo di rendimento nella seconda metà di stagione. Salvo clamorose sorprese quindi non sarà in campo contro i biancocelesti.

Joao Pedro dunque è stato ufficialmente sospeso in attesa di ulteriori riscontri. "Il controllo è stato effettuato dalla Nado Italia al termine della partita di calcio di Serie "A" Chievo-Cagliari disputata a Verona il 17 febbraio 2018". Il numero 10 brasiliano e' risultato positivo alla sostanza idroclorotiazide, un diuretico.

Sciopero "femminista", le donne si mobilitano: striscioni nelle scuole palermitane
La Festa della donna prevede diversi intrattenimenti in città, per chi ha deciso di celebrarla con una serata tutta al femminile. Per la mia mamma un augurio sincero per l'8 marzo.

Dopo il caso Lucioni, un altro giocatore del massimo campionato italiano non ha superato i controlli antidoping. Ancora da capire quante partite salterà il centrocampista del Cagliari.

Il test si riferisce alla gara con il Sassuolo giocata a Reggio Emilia lo scorso 11 febbraio. Secondo quanto comunicato da Nado Italia in seguito all'istanza della Procura Nazionale Antidoping, Joao Pedro è stato temporaneamente sospeso a scopo cautelare. "La Società ha assoluta fiducia nella buona fede e correttezza del calciatore". Per conoscere le decisioni del tribunale sulla sanzione bisognerà ancora attendere.

Comments