Olimpiadi 2026, Confartigianato: "Appendino faccia in fretta"

Adjust Comment Print

Ieri sera, collegato telefonicamente con un centinaio di attivisti che stavano dibattendo sull'opportunità di firmare la manifestazione d'interesse al Cio, il comico ligure ha scandito: "Dobbiamo provare a ideare un'Olimpiade diversa, un'Olimpiade sostenibile".

Olimpiadi 2026 a Torino, Grillo dice sì: il fondatore del Movimento 5 Stelle apre all'ipotesi candidatura del capoluogo piemontese. E lo fa tramite Dino De Santis, il presidente della sigla che rappresenta il settore artigiano: "Tornare ad ospitare nel 2026 le Olimpiadi invernali rappresenterebbe per Torino una grande occasione per rilanciare la propria immagine, un po' appannata, e per poter nuovamente contare su importanti investimenti, recuperando peraltro impianti sportivi ora in disuso". Appendino, scrive il Corriere, dovrà però fare i conti con almeno cinque esponenti della sua maggioranza contrari alla candidatura di Torino.

Ma il problema principale di Chiara Appendino non sono solo le Olimpiadi.

"Grazie Beppe, ora vogliamo il raddoppio del tunnel di base del Tav". Anzi un'allerta, perché siamo "lanceurs d'alerte" da quasi trent'anni. Possibile dunque il bis dei Giochi nel capoluogo piemontese, a 20 anni di distanza? "E dopo il prestigioso endorsement, lo short track e la pubblicità della Coca Cola all'Oval sono più vicini". "Riqualificare, rigenerare e valorizzare i siti e le infrastrutture olimpiche con particolare attenzione ad arricchire di valore e di infrastrutture i territori coinvolti e marginali", sono gli impegni che Torino intende assumere per "rendere l'evento assolutamente sostenibile, strettamente controllato e coerente sotto il profilo finanziario ai budget di spesa iniziali per le realizzazioni e per un progetto di ottimizzazione e salvaguardia del corretto e minimo uso delle risorse naturali (acqua, suolo, energia) e in generale a basso costo e a minimo impatto ambientale". Così il consigliere Marco Chessa del M5S, commenta l'apertura di Beppe Grillo.

Meteo, piogge e vento in arrivo in Sicilia: allerta della Protezione civile
Allerta gialla anche su Umbria e Abruzzo e sui bacini orientali e meridionali dell'Emilia Romagna e sul Molise. Domani, mercoledì, di nuovo temporali sparsi su tutta la regione, con mare agitato a nord di Capraia.

Più prudente e per così dire "istituzionale" la posizione della Appendino (anche lei, come noto, esponente del M5S) cui, in quanto sindaco, spetterebbe la presentazione della candidatura: "Non esiste alcun dossier della città di Torino per la candidatura".

SOSTENIBILITÀ. Può un'Olimpiade essere sostenibile?

Vorremmo ricordarLe che, come scritto l'8 marzo da ATTAC Torino e il 19 febbraio da Pro Natura Torino, le previsioni dei costi sono sempre artificiosamente sottostimate a fronte di consuntivi esorbitanti e fuori controllo. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.

Comments