Ue, pronti a contromisure su dazi Usa

Adjust Comment Print

Ieri invece la conferma, il leader nordcoreano e il presidente americano riscriveranno la storia sancendo presumibilmente a maggio il primo incontro ufficiale fra due capi di stato di questi paesi.

Trump ha suggerito che l'Australia e "altri paesi" potrebbero essere esentati dai dazi su acciaio e alluminio, insieme a Messico e Canada.

Dopo l'introduzione dei dazi su acciaio e alluminio da parte degli Stati Uniti, l'Unione Europea si prepara al confronto auspicando innanzitutto un dialogo costruttivo tra Vecchio e Nuovo Continente.

- Il premier giapponese Shinzo Abe si recherà il mese prossimo a Washington per un incontro con Trump sulla Corea del Nord. Il New York Times ha scritto che Trump tuttavia ha subito accettato con entusiasmo l'invito di Kim, anticipando anche il suo incontro con gli emissari sudcoreani una volta che aveva saputo del loro arrivo a Washington e invitandoli a comunicare immediatamente la notizia alla stampa al termine del loro incontro.

Mattarella: Parlamento sia responsabile e tuteli interesse Paese
Più presenti e responsabili nella politica, nella cultura, nell'impresa, nella scuola, in tutti gli altri luoghi di lavoro. Una "lezione repubblicana", come ama definirla Mattarella , che vale anche oggi. "È un grande merito storico".

L'annuncio dell'incontro, che potrebbe svolgersi in Corea del Sud, in Svizzera (che si è già offerta) o in Scandinavia, arriva dopo una lunga serie di minacce militari e pesanti insulti reciproci.

In seguito il consigliere coreano assieme ad un collega sono partiti per gli Stati Uniti per riferire all'amministrazione del presidente Trump l'esito dei colloqui in Corea del Nord. In altre parole, i dazi avrebbero "ripercussioni negative sulle alleanze, sui rapporti, sulla fiducia negli Stati Uniti" e interromperebbero "una catena di fornitura che è globale e che si basa su alleati in tutto il mondo". "Ci aspettiamo che l'Ue sia trattata come un blocco unico, non possiamo accettare che sia divisa in categorie differenti", ha poi aggiunto, precisando che la Ue ha regole rigide sugli aiuti di Stato che dovrebbero "rassicurare" gli Usa sul fatto che l'industria non ha sussidi. L'incubo di un conflitto nucleare tra le due Coree si allontana.

Chung si è detto 'ottimista' su una soluzione pacifica della crisi della penisola coreana. Le tariffe sono "protezionismo in nome della sicurezza nazionale", ha detto Wang Hejun, direttore del ministero del Commercio di Pechino, secondo cui "l'abuso della clausola di eccezione per la sicurezza nazionale da parte degli Stati Uniti è un attacco deliberato al sistema del commercio multilaterale rappresentato dal Wto e avrà sicuramente un impatto pesante sul normale ordine del commercio internazionale". La Casa Bianca ha fatto sapere in una nota che la strategia della "massima pressione" resterà in vigore, per ora: "Guardiamo alla denuclearizzazione della Corea del nord, nel frattempo tutte le sanzioni e la massima pressione rimangono". Per questo motivo Trump ha fissato dazi nelle settimane scorse anche per lavatrici e pannelli solari. L'incontro è un passo importante nella politica estera americana, visto che Usa e Corea del Nord sono nemici da 70 anni.

Comments