Fermo, anziana trovata morta legata sul letto: forse una rapina finita male

Adjust Comment Print

Maria Biancucci, 79 anni, è stata trovata morta dal figlio Marcello che abita con lei, tornato a casa domenica sera verso le 22.40, in località Alteta di Montegiorgio, aperta campagna. L'uomo una volta rientrato è andato nell'appartamento dove viveva la signora Biancucci e ha notato che qualcosa non andava. Sul luogo sono arrivati i mezzi del 118 e i carabinieri.

Entrando infatti nella camera da letto della donna, il figlio ha ritrovato sua madre legata mani e piedi e riversa a terra senza vita. I militari hanno subito avviato le indagini sul caso, ipotizzando immediatamente una rapina o un furto finito male viste le condizioni della casa. Pare però che all'origine della morte della donna non ci sia altro, se non un probabile malore.

La Procura di Fermo ha aperto un fascicolo per omicidio e procede contro ignoti.

Il signor Marcello figlio della vittima
Il signor Marcello figlio della vittima

I malviventi sarebbero entrati in casa per fare il colpo; trovatisi di fronte - forse inaspettatamente - l'anziana signora, l'avrebbero bloccata al letto per portare a termine il "lavoro". Sarà necessario cercare di capire cosa effettivamente manca all'interno dell'abitazione, comprendere se ci sono segni di effrazione e soprattutto capire l'esatta causa della morte della donna.

I carabinieri hanno eseguito rilievi di polizia scientifica.

Di Maio: no ad un governo senza M5S, sarebbe insulto alla democrazia
Si torna logicamente a quelli che sono stati i temi al centro della campagna elettorale come ad esempio il reddito di cittadinanza .

Comments