Mattarella: "Sorti dell'Italia sono comuni. No ad egoismi ma responsabili"

Adjust Comment Print

La tutela e la valorizzazione dell'ambiente richiedono conoscenze, passione e una visione del futuro che le giovani generazioni mostrano spesso di avere.

"È un piacere incontrarvi".

"Siete giovani, giovanissimi" e dimostrate di "sentire corresponsabilità per le sorti comuni del nostro Paese, senza chiudersi nella dimensione individuale, magari con egoismo". Un incontro breve visti i tempi del protocollo ma bellissimo.

Molti dei ragazzi, ricorda il presidente della Repubblica, sono stati premiati per l'impegno sull'ambiente, per iniziative a difesa delle aree naturali, di salvaguardia di piccoli centri storici, si sono battuti per far conoscere i temi ecologici, "a difesa di beni che sono di tutti".

CALCIO. Higuain vuole triplete, 'Juve punta a vincere tutto'
Così Buffon mi ha parlato, mi ha spiegato quanto ero importante per la squadra con le mie qualità anche senza fare gol . Quando sembra che le cose vadano male, emerge lo spirito della Juventus e lo abbiamo dimostrato a Londra.

Altri tra voi hanno ricevuto il riconoscimento per atti e gesti di altruismo, di generosità, di solidarietà, di aiuto verso chi è in difficoltà, dimostrando di comprendere che aiutando gli altri ci si realizza con grande soddisfazione e si riceve in cambio molto di più di quello che si dà.

Le sorti dell'Italia sono "comuni" e siamo tutti ugualmente responsabili del "futuro". Questi atteggiamenti "non sono un'eccezione, delle perle rare nei nostri giovani" ma "una ricchezza per il Paese". Perché come voi, tanti vanno nella stessa direzione.

L'attestato che attribuisce il titolo di "Alfiere della Repubblica" è riservato ai giovani che al momento della segnalazione non abbiano ancora compiuto 18 anni e viene concesso ai cittadini italiani, anche residenti all'estero, e ai cittadini stranieri residenti che siano nati nel nostro Paese o abbiano frequentato con profitto le scuole italiane per almeno 5 anni. "Complimenti ragazzi - ha aggiunto Mattarella - questa è una grande frontiera e l'avete affrontata con senso di responsabilità e con grande efficacia".

Comments