Allegri boccia Higuain: "Devo mettere un cartello, il rigorista è Dybala!"

Adjust Comment Print

Da pochi minuti si è conclusa la classica conferenza stampa di Max Allegri che anticipa il recupero di campionato di domani pomeriggio della sua Juventus contro l'Atalanta. Cuadrado e Bernardeschi sono indisponibili.

Condizione degli infortunati: "Alex Sandro è un po' affaticato, ma dovrebbe farcela a essere disponibile per domani. Chiellini lo metterò solo se avrà recuperato, ma deciderò tutto dopo la rifinitura". "Anche perché sabato abbiamo un'altra partita importante prima della sosta". Il primo non so quando sarà tornerà perché ha un problema di pubalgia, mentre il secondo ha iniziato il lavoro di rinforzo, speriamo di averlo al più presto. Pjanic quasi sicuramente domani rientra. "Pjanic al 99,5% sarà in campo".

Quelle che hanno contraddistinto la performance sfornata dall'organico napoletano in terra meneghina. Anche gli scommettitori sono certi della vittoria bianconera, il 98% ha giocato il segno 1. E' un giocatore che forse si era un pochino perso perché gli avevano confuso il ruolo. Piace ai rossoneri e anche alla Juventus che lo ha messo nel radar di mercato. Mai come quest'anno, quindi, se si vuole davvero fare qualcosa di storico bisognerà vincere in casa dei più forti. Non abbiamo vinto niente, abbiamo da giocare una finale, siamo in testa ma in lotta con il Napoli, al quale faccio i complimenti per l'annata che stanno facendo, e fino alla fine staranno li a lottare.

New York, un elicottero precipita nell'East RiverCinque morti, vivo il pilota
NyPost, il velivolo era stato preso a noleggio per un servizio fotografico e quindi volava con gli sportelli rimossi. Lo scrive Usa Today sottolineando anche che Richard Vance, 33 anni, ha cercato di segnalare un guasto al motore .

Il sorpasso al Napoli e la vetta della classifica in solitaria per la prima volta da inizio stagione sono solo l'ultimo atto della lunga rincorsa juventina iniziata alla settima giornata a -2, dopo le prime 6 partite a braccetto e a punteggio pieno.

L'uscita infelice di Sarri può essere un segnale di una pressione che il Napoli sta subendo? Il Napoli ha le potenzialità per vincere tutte le partite, come giustamente dice Sarri. "Potrebbe davvero essere decisivo lo scontro diretto del 22 aprile".

Comments