Gaza, attentato al premier palestinese: cosa sappiamo

Adjust Comment Print

"Ritornerò presto a Gaza", ha concluso.

Sette persone sono rimaste leggermente ferite nella deflagrazione avvenuta al passaggio del convoglio nell'enclave in mano ad Hamas.

Non prima però di aver ammonito che l'attentato non lo distoglierà dal perseguire la riconciliazione e che invece "aumenterà la determinazione" del governo dell'Anp "al servizio di Gaza". L'Autorità Nazionale Palestinese ha accusato Hamas. "Sono loro che lanciano spesso razzi contro Israele per dare poi la colpa ad Hamas" e boicottare così i tentativi di dialogo con l'Autorità palestinese. "L'attacco contro il governo del consenso è un attacco contro l'unità del popolo palestinese", dichiara Nabil Abu Rudeinah portavoce del presidente palestinese Abu Mazen.

È morto l'imprenditore Soffiantini: fu rapito è tenuto prigioniero nella campagna maremmana
Dopo il prelievo, è rimasto rinchiuso in diversi covi tra le montagne della Calvana e le campagne fra Grosseto e Siena. Enrico Mentana, all'epoca direttore del telegiornale della rete ammiraglia Mediaset, lesse in diretta la missiva.

Esplosione e spari sul convoglio del premier palestinese Hamdallah: era da poco entrato nella Striscia di Gaza. L'Anp ha immediatamente condannato l'attacco, che non e' stato rivendicato, e ha puntato il dito su Hamas, il movimento islamico che controlla l'enclave costiera palestinese.

L'Onu condanna - Il coordinatore Onu per il processo di pace Nickolay Mladenov ha condannato "l'attacco" al convoglio del primo ministro palestinese Rami Hamdallah questa mattina a Gaza. Dopo cinque mesi di assenza, Hamdallah aveva deciso di tornare a Gaza, anche su pressione della diplomazia egiziana, nel tentativo di rilanciare la riconciliazione con Hamas. Avrebbe intrattenuto alcuni colloqui, nel corso della giornata di oggi, con dirigenti di Hamas a Gaza City. Malgrado l'attacco, Hamdallah non ha finora alterato la prima parte della visite, le cui immagini sono state trasmesse dai media locali. Si è infatti recato, come da programma, in un centro di purificazione dell'acqua del Nord della Striscia.

Comments