Scoppio in un palazzo a Catania, 3 morti: 2 sono pompieri

Adjust Comment Print

Sulla dinamica esatta dello scoppio la squadra mobile della questura e la polizia hanno avviato l'indagine. Due suoi colleghi sono morti, i corpi sono nell'ospedale Vittorio Emanuele, e altri due sono ricoverati nel pronto soccorso dell'ospedale Garibaldi, ma non sarebbero al momento in pericolo di vita.

A perdere la vita sarebbero stati un uomo di 60 anni che viveva nella palazzina e lavorava come venditore e riparatore di biciclette, e due Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto proprio per la presunta fuga di gas.

C'e' un misto di stupore e paura tra gli abitanti di via Sacchero e via Garibaldi per l'esplosione di una palazzina che ha provocato tre vittime, due vigili del fuoco e l'abitante della casa.

La gente passa e si fa il segno della croce, anche chi è in auto.

Scoppio in un palazzo a Catania, 3 morti: 2 sono pompieri
Scoppio in un palazzo a Catania, 3 morti: 2 sono pompieri

Un piccolo capannello di persone per strada commenta l'accaduto, parlando sia di un incidente dovuto ad una fuga di gas, sia ad un intento suicida dell'anziano. La tragedia è iniziata ieri sera intorno alle 19.15 quando la squadra dei pompieri viene inviata in via Garibaldi, all'altezza del civico 335, per una possibile fuga di gas proveniente da una bottega al pianterreno. Io gli ho detto "ma che sta facendo" e lui mi ha risposto, "si allontani". Di fronte c'è un laboratorio di tavola calda. "Continueremo ad essere vicini, con ogni forma di iniziativa, ora e in seguito, alle famiglie dei nostri Vigili che accompagneremo nell'ultimo viaggio dando loro gli onori civili che hanno meritato non per la tragica fine, ma per la vita che hanno dedicato alla sicurezza degli altri". "Diceva 'che campo a fare.'". Non si esclude al momento, alcuna pista.

Esplosione in un palazzo a Catania.

Cordoglio espresso anche da Pompeo Mannone, Alessandro Lupo e Mauro Giulianella, rispettivamente segretari generali di Fns Cisl e Uil Pa Vvf e coordinatore nazionale di Fp Cgil Vvf "Oggi il Corpo nazionale dei vigili del fuoco piange la prematura morte di due colleghi e preoccupazione per la sorte dei colleghi gravemente feriti". È stato scioccante - racconta all'Ansa Girolamo Gaudesi, 38 anni - vedere questa scena. L'ambulanza dei rianimatori è stata ferma per più di mezz'ora, mentre più operatori si sono alternati a praticare il massaggio cardiaco. Felice Lizio ha raccontato di avere visto un pompiere intervenuto "usare un arnese per tagliare il lucchetto della seconda porta dell'abitazione". Sono sceso di corsa, sono stato uno dei primi ad assistere - aggiunge - ho visto tanto fumo nero.

Esplosione nel quartiere "Il Fortino" di Catania, tre morti: due vigili del fuoco e un uomo.

La Fiorentina vince nel recupero 2-1, per il Torino ko e fischi
Alla fine una vittoria meritata e cercata anche se il gioco degli uomini di Pioli non è stato brillante. Un risultato che costituisce la quarta sconfitta consecutiva di una squadra granata in crisi profonda.

Comments