Google Home arriva ufficilmente in Italia! Prezzi e disponibilità

Adjust Comment Print

Una cifra contenuta, se si considera che solo lo scorso anno il gruppo era valutato dagli analisti 360 milioni e capace di raccogliere 200 milioni da un gruppo di investitori. Lo smart speaker (o altoparlante) per la casa, dotato dell'assistente Google, parlerà anche italiano e proverà a semplificarci (per quanto possibile) la vita.

Non mancano naturalmente le alternative al Google Home, a dimostrazione di come questo degli speaker domestici sia uno dei segmenti di mercato con maggiori margini di crescita e su cui i produttori si stanno gettando a capofitto.

Rumoreggia in rete la notizia diffusa da TechCrunch per cui Google sta pensando di acquisire Lytro.

Sky Sport punzecchia l'Inter: "Dipendono da Icardi. La crisi infatti…"
Mio marito ama molto ascoltare e imparare dalle persone più esperte di lui. E in questo Spalletti lo sta aiutando a crescere ". Mauro Icardi fissa il prezzo per sé stesso.

Conto alla rovescia per il debutto in Italia di Google Home.

Al momento la voce utilizzata è quella robotica di Google Assistant: chiara ma non certo affascinante. Ora non si sa bene come ed in che modo Google possa sfruttare questa tecnologia. Potete ottenere facilmente informazioni sul vostro prossimo viaggio, sui vostri impegni, sul traffico lungo il tragitto per andare al lavoro e tanto altro ancora. Provate a chiedergli "Come sarà la mia giornata" per ascoltare le informazioni utili ad affrontare la giornata, dalle condizioni meteo, al tragitto giornaliero fino agli eventi in calendario, oltre a un riepilogo delle notizie da una fonte a scelta tra quelle disponibili. Il dispositivo può anche fungere da sveglia, impostare i timer in cucina e tenere traccia della lista della spesa. Delle ulteriori funzionalità del nuovo aggeggio, ne ha parlato Suveer Kothari, 37enne inglese vice presidente di Google: "Si possono gestire gli apparecchi smart della casa - le parole a La Repubblica - come lampadine connesse o come Chromecast per avviare un video di YouTube o Netflix sulla Tv semplicemente con un comando vocale". Ma perché mai dovremmo essere tentati dall'acquisto di un Google Home?

Lytro è nota per aver realizzato più fotocamere che consentivano di mettere a fuoco i soggetti anche dopo lo scatto grazie alla possibilità di capire da dove il raggio di luce arrivava e consentendo così una post-produzione decisamente avanzata con un singolo dispositivo (passando per esempio da un'apertura di f/1.0 fino a f/16 per La Lytro Illum). Potranno essere acquistati online sullo store di Google ma saranno in vendita anche nei punti vendita fisici di alcune catene, MediaWorld, Unieuro, Euronics, nei negozi Wind e nei negozi Tre.

Comments