NordEst, Jet decollati da Istrana: boati e panico in Lombardia

Adjust Comment Print

Due forti boati hanno interrotto la tranquillità della tarda mattinata lombarda. Il servizio è garantito - per la parte sorveglianza, identificazione e controllo - dall'11 Gruppo D.A.M.I. di Poggio Renatico (Ferrara) e dal 22 Gruppo Radar di Licola (Napoli), relativamente all'intervento in volo, dal 4 Stormo (Grosseto), dal 36 Stormo di Gioia del Colle (Bari) e dal 37 Stormo (Trapani), tutti equipaggiati con velivoli caccia Eurofighter. Il volo era partito dall'Isola di Reunion (dipartimento francese nell'Oceano Indiano) ed è atterrato alle 12.17 con un'ora di ritardo all'aeroporto parigino.

I velivoli militari hanno superato la barriera del suono anche se erano a quota elevata, ma le condizioni meteo e le temperature hanno amplificato l'onda d'urto che è stata udita dalla popolazione. A Merate è stato addirittura interrotto un funerale. "Ermes News" ha scritto che l'aereo dell'Air France non avrebbe rispettato la traiettoria prestabilita. E' stata proprio questa manovra, strana e non autorizzata, a far scattare l'allarme. I due jet hanno raggiunto il volo di linea sopra Aosta. Gli aerei sarebbero decollati per intercettare un velivolo non identificato nello spazio aereo italiano.

Una boato misterioso dalla Bassa a Bergamo. Le segnalazioni anche a Ponte e a Treviglio, in tutta la Bergamasca con grande apprensione tra i bergamaschi. Scene di panico e una spiegazione ufficiale che tarda ad arrivare.

Roma, Ag. Alisson: "Liverpool? Mai parlato con loro"
Firmerà un nuovo contratto? "Non so dire quantificare il costo del suo cartellino perché dipenderà sia dalla Roma che dal mercato ".

Due forti boati sono stati sentiti oggi in diverse zone della Lombardia, da Milano fino ai confini della provincia di Varese.

La paura dilaga sui social, dove moltissimi utenti si stanno chiedendo quale sia stata la causa dei boati assordanti che hanno fatto tremare le strade di Milano. Diverse le ipotesi che immediatamente si sono susseguite.

L'Eurofighter (nomenclatura aeronautica F-2000A) è un caccia di ultima generazione, il più avanzato aereo da combattimento mai sviluppato in Europa, in grado di offrire capacità operative di ampio respiro e un'efficacia impareggiabile nel settore della Difesa Aerea.

Comments