Questa notte si dorme un'ora in meno

Adjust Comment Print

Almeno il 15 per cento degli italiani soffrirà di affaticamento, irritabilità, fatica nella concentrazione, emicrania e insonnia per il passaggio all'ora legale. Naturalmente le lancette vanno in avanti di un'ora e quindi si perderà anche un'ora di ssono, mentre si guadagna un'ora di sole in più. La sua invenzione si deve a Benjamin Franklin nel 1784, che aveva escogitato questo stratagemma per risparmiare energia. Il vantaggio portato dal cambio dell'ora legale invece ha a che vedere con il risparmio energetico: un'ora di luce in più al giorno permette alle famiglie e alle aziende di risparmiare sulla bolletta elettrica e questo si traduce su scala nazionale in un risparmio stimato in circa 567 milioni di kilowattora pari a 110 milioni di euro, secondo i dati diffusi nel 2017 da Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale. Poi, finalmente tutti potranno godere dei benefici della primavera. L'ora legale, come di consueto, durerà tutta l'estate e fino al prossimo ottobre, quando ritornerà in vigore l'ora solare.

Nella notte tra oggi 24 e domani 25 marzo diremo addio all'ora solare per passare all' ora legale 2018 lancette avanti o indietro?

Se per caso ci si sveglia durante la notte, "è importante provare a fare qualcosa di rilassante che aiuterà ad addormentarsi - aggiunge l'esperto -, tenendo a mente di alzarsi sempre alla stessa ora ogni mattina".

Camere, Salvini: "Voto Bernini". Rottura con Berlusconi. Ora è caos
Insomma, il punto è invertire gli storici rapporti di forza interni al centrodestra , così come sono stati fino al 4 marzo. Anche in questo caso, secondo maggioranza ipotetica considerando i dati delle elezioni politiche, sostenibile.

L'ora legale è entrata per la prima volta in vigore in Gran Bretagna nel 1916 per esigenze dettate dalla Prima Guerra Mondiale, ma presto molti Paesi hanno fatto la stessa scelta con l'obiettivo di risparmiare energia elettrica. Niente più giubbotti pesanti e piogge: se non c'è nessuna alluvione improvvisa nei paraggi causa cambiamenti climatici planetari, si può stare decisamente più tempo all'aria aperta, fare qualche corsetta in giro cominciando a prendersi più cura di quel fisico stremato di cui sopra e far scorrazzare i bimbetti nel parco. In questi Paesi l'ora legale ha inizio l'ultima domenica di marzo e termina l'ultima domenica di ottobre.

Generalmente, in televisione viene mostrato come orario di riferimento per il cambio dell'ora le due di notte.

Comments