Serie B, Bari-Brescia 3-0: biancorossi al quinto posto

Adjust Comment Print

Marcatori: 8′ Improta (Ba), 30′ Cissé (Ba), 54′ Nené (Ba).

Serata tranquilla per il Bari che senza grossi patemi ha la meglio del Brescia con un sonoro 3-0.

Il Bari torna alla vittoria dopo tre pareggi e raggiunge il Cittadella a 50 punti. Al minuto 8 sponda di Nene' per l'inserimento in area di Improta che incrocia col destro e mette la palla all'angolino. Alla mezz'ora i biancorossi trovano il raddoppio con una bell'azione: Iocolano arriva sul fondo e trova Nené al centro dell'area, il brasiliano alza la testa e appoggia per Cissé.

Nella ripresa subito il secondo cambio tra le fila delle rondinelle: Boscaglia si affida a Caracciolo per cercare di ridurre lo svantaggio. Alla mezzora la squadra di Grosso raddoppia: Iocolano punta Cancellotti e crossa rasoterra nell'area piccola dalla fascia sinistra, Nene' aggancia il pallone e scarica all'altezza del dischetto del rigore per l'arrivo di Cisse che fulmina Minelli. L'airone ci riprova qualche istante più tardi, questa volta é splendida la risposta di Micai che devia in angolo. Nel finale occasione anche per Kozak chiuso in angolo da Minelli. "Non possiamo sbagliare l'approccio alla gara, dovremo ripartire dal secondo tempo di sabato scorso con aggressività perché di fronte avremo una squadra costruita per vincere".

Coltelli e mazze da baseball: la baby gang era pronta a colpire
Disponevano di coltelli, tirapugni, manganelli, spranga, mazza da baseball e una fiocina a cinque punte. Si scambiavano messaggi su wathsapp per organizzare i raid armati .

A disp: De Lucia, Conti, D'Elia, Petriccione, Cassani, Busellato, Tello, Kozak, Galano, Andrada, Viola, Di Cosmo.

BRESCIA (4-4-2): Minelli; Cancellotti, Somma, Gastaldello, Curcio, Bisoli, Viviani (46' Caracciolo), Martinelli; Embalo (68' Furlan); Torregrossa, Cortesi (14' Rivas).

A disp: Pelagotti, Konstantinidis, Lancini, Caracciolo, Meccariello, Longhi, Rivas, Furlan.

Comments