Fico: "Rinuncio all'indennità di funzione"

Adjust Comment Print

Il neo presidente si è subito fatto notare per il "basso profilo": ha rinunciato all'indennità e, come ha sempre fatto nella scorsa legislatura, si sposta con i mezzi pubblici. E in tal senso il mio impegno sarà netto, come già dichiarato durante il discorso di insediamento.

Questa scelta è interpretata da parte di Fico come una grande presa di responsabilità proprio perché "prima di chiedere qualcosa agli altri, bisogna chiederlo innanzitutto a se stessi". Per questo rinuncio allo stipendio aggiuntivo di 4.668,45 euro al mese a cui avrei avuto diritto in virtù del mio incarico. Il mio è solo un piccolo esempio.

Il comportamento di Fico è in linea con le direttive del movimento Cinque Stelle che punta a riconquistare la fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni attraverso il taglio ai costi della politica e, appunto, la rinuncia ai vitalizi: in generale, propongono una razionalizzazione dei costi della camera dei deputati.

Pugno duro Ajax: Younes in squadra B fino a fine stagione
Questo il comunicato ufficiale divulgato dai Lancieri: " Younes si allenerà durante il resto della stagione con lo Jong Ajax . L'allenatore dell'Ajax ha inoltre dichiarato che il calciatore non è concentrato nella maniera giusta sull'obbiettivo.

Il nuovo presidente della Camera è stato eletto con 422 voti, ed è frutto dell'accordo tra 5 stelle e Lega che ha portato anche all'elezione al Senato di Maria Elisabetta Alberti Casellati. "L'epoca dei privilegi è finita, dobbiamo tagliare i costi della politica e razionalizzare i costi della Camera".

E questa mattina su Twitter sono tutti scatenati.

Comments