Cade il Milan allo Stadium, l'Inter adesso è a +8 sui rossoneri

Adjust Comment Print

Milan, Gattuso| Il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, ha parlato al termine della gara dell'Allianz Staidum, ai microfoni di Premium Sport. Quando arrivi al 75' devi riuscire a reggere l'urto dei loro tanti giocatori: non basta più l'organizzazione, ma serve la gamba, la fisicità. Come per quello di Londra. Alzare l'asticella? L'asticella si alza quando Çalhanoglu non si ferma dopo aver sbagliato un pallone, se avesse alzato il culo forse sarebbero state diverse le cose. Ma abbiamo perso tutti. In attacco può rifiatare Douglas Costa: spazio dunque al tridente Dybala-Higuain-Mandzukic, con ancora molti punti interrogativi sul modulo (4-2-3-1 o 4-3-3) e sugli uomini da far ruotare in ottica quarti di Champions League (martedì 3 aprile l'andata con il Real Madrid). Adesso pensiamo a recuperare le energie e poi a mercoledi'. Fino a tre mesi fa era qualcosa di impensabile, ora mancano nove partite.

Proprio dalle fasce sono nati i due gol decisivi per la vittoria, risultato crudele e beffardo per il Milan: crudele come la Juventus, sempre più padrona del campionato anche grazie alla capacità di ottenere il massimo da prestazioni non sempre eccezionali. "Settantotto punti sono tantissimi ma il Napoli è ancora lì, dobbiamo continuare". In questo momento l'Inter sta bene, ma anche noi cercheremo di prepararla al meglio. A segno per i rossoneri l'ex Bonucci, che esulta vistosamente nella sua vecchia casa che questa sera lo ha bombardato di fischi. Cutrone fuori? E' stato 10 giorni in Nazionale. La sconfitta non è stata evitata ma stasera Bonucci torna a casa con un po' di orgoglio in borsa per aver fatto tremare la sua ex squadra.

"L'Eredità": Carlo Conti prede il posto di Fabrizio Frizzi
Conoscevo Napolitano perché sotto la sua presidenza ho condotto nove volte la cerimonia ufficiale per l'inizio dell'anno scolastico.

Al 60′ dentro Cuadrado per Matuidi, poi cambio anche per Gattuso con Kalinic per André Silva. Fa piacere far gol, però fa male perdere dopo aver giocato una gara del genere", ha ammesso in zona mista ieri, dove era presente l'inviato di Calciomercato.it e dove ha poi sottolineato un aspetto: "L'esultanza? Sono contento della squadra ma mi brucia.

Comments