Infarto per l'ex Milan Ray Wilkins: è grave

Adjust Comment Print

L'ex calciatore del Chelsea, passato anche al Milan, Ray Wilkins ha avuto un arresto cardiaco lo scorso mercoledì. "Sono molto preoccupata, la situazione è davvero grave" dice Jackie, compagna dell'ex centrocampista, diventato tecnico dopo il ritiro dall'attività agonistica e attualmente opinionista per la tv. "Non è per niente in buono stato - ha detto la moglie al Daily Mirror - sta male, molto male".

Mentana, uomo aggredito davanti a un bar: è gravissimo
Ad allertare i soccorsi sarebbero stati proprio alcuni avventori del bar che dopo aver notato la vittima riversa in una pozza di sangue avrebbero prontamente allertato il 118.

"I pensieri di tutti al Chelsea Football Club sono con Ray Wilkins e la sua famiglia". In seguito l'esperienza in Francia, al Paris Saint Germain, quindi la Scozia con i Glasgow Rangers, e poi il ritorno nella Premier, con QPR, Crystal Palace, ancora Qpr, Wycombe, Hibernian, Milwall e l'ultima esperienza targata 1997 con il Lleyton Orient. Nella nazionale inglese fu capitano giocando 84 partite. Infatti dopo aver indossato la maglia del Chelsea da giocatore è stato prima vice allenatore con Gianluca Vialli e poi con Carlo Ancelotti. Solo due incarichi da allenatore, ovvero quello dal 1994 al 1996 sulla panchina del QPR, e quella nel 2015 e 2015 con la Nazionale della Giordania.

Comments