Juventus, Allegri: "Campionato primo obiettivo. Ottimo rapporto con Bonucci"

Adjust Comment Print

Queste sono gare che fanno crescere. Noi siamo ancora arrabbiati per i due punti lasciati a Ferrara, dove ci siamo giocati un bonus. Leonardo saluterà i suoi vecchi compagni, in primis Buffon, Barzagli e Chiellini con i quali ha composto la celeberrima BBBC, vedremo se rivolgerà uno sguardo anche alla panchina.

Poi il capitano della Juventus ha rimproverato l'atteggiamento tenuto dai tifosi durante il match, invitandoli a cambiare spartito in occasione del match di martedì contro il Real Madrid: "Per martedì vorrei esortare la gente a starci vicino". Peccato per il risultato, ma avevamo davanti una grande squadra. Dal possibile +7 sul Napoli, domani potremo giocare a -1: "per il Napoli è troppo importante quest'anno, hanno un solo obiettivo e cercheranno di battere il ferro perché vincere l'anno prossimo sarà molto difficile per loro". "Ha spessore internazionale, capisce i momenti della partita". È rimasto nel cuore dei tifosi, è legato alla banda Buffon-Barzagli-Chiellini, domani lo troviamo da avversario. Non c'è rancore. L'episodio col Porto era per il bene suo e per il bene della squadra. La difesa non ha risentito della sua partenza?

Venezuela: strage in carcere
I detenuti della struttura che si trova nello Stato di Carabobo hanno preso in ostaggio una guardia e dato fuoco ad alcuni materassi.

Allegri ricorda poi un aneddoto su Gattuso: "Intanto gli faccio i complimenti, è arrivato al Milan con diffidenza e si è conquistato tutto con gioco e carattere". Si è rimesso in discussione, è andato a Pisa per fare esperienza.

Di tutt'altro avviso il pensiero di Buffon sui fischi che lo Stadium ha riservato all'ex difensore bianconero, Bonucci: "Per Leo penso che i fischi fossero inevitabili". La vittoria del mio Milan qui a Torino? L'ultima vittoria dei rossoneri grazie al gol di Rino: Gigi non ci mise tanto le mani, fu una ciabattata. Infine sul futuro: "La mia idea è quella di rimanere alla Juve, ho un contratto e voglio rispettarlo". A Paulo spero che Simeone abbia offerto la cena. "Tra una settimana saranno tutti in gruppo" ha spiegato il tecnico, che spera di poter contare su tutta la rosa per un finale di stagione importantissimo. "Credo che alla fine andrà al Mondiale".

Comments