Serie A: Colpi esterni per Sampdoria e Fiorentina, Genoa di misura

Adjust Comment Print

Gara decisiva in ottica Europa League all'Atleti Azzurri d'Italia, con l'Atalanta che prova a sfruttare il momento non positivo della formazione di Marco Giampaolo.

A fine partita, dopo l'inaspettata sconfitta dei suoi contro la Sampdoria ha parlato un contrariato Gian Piero Gasperini: "Non abbiamo fatto una buona gara - le parole del tecnico a Sky Sport -, nei due gol subìti ci abbiamo messo molto del nostro". Alle 18:30 sono iniziate le prime tre partite tra le sette in totale da recuperare. Il gol del vantaggio è opera di Caprari, che sfrutta la disattenzione di Toloi; il pari è opera dello stesso difensore, che risolve una mischia in area. E in pieno recupero ci vuole un super Berisha per negare a Ramirez il 2-0 dopo una splendida punizione a giro. Nel momento migliore dell'Atalanta è però la Samp a passare in vantaggio: errore di Castagne in fase difensiva, la palla finisce a Toloi che però non riesce ad impedire l'incursione di Caprari, il quale è bravissimo a controllare e a presentarsi a tu per tu con Berisha, siglando la sua quinta rete stagionale. Al minuto 32 bella girata di Cristante, ma pallone alto.

NUCLEARE a Pechino vertice tra Kim e Xi
Qualcuno l'aveva messo in dubbio, poi la Cina si è sbottonata confermando la visita del presidente della Corea del Nord . Tradizionalmente le visite in Cina dei leader nordcoreani sono state annunciate solo dopo l'uscita dal paese.

Nella ripresa l'Atalanta inizia a premere, i cambi rivitalizzano l'undici di Gasperini che al 67' trova il pareggio: calcio di punizione di Gomez, sponda del neo entrato Barrow per Toloi: 1-1.

Giampaolo, costretto dagli infortuni, cambia l'ossatura della squadra, facendo esordire dal primo minuti Andersen e Capezzi e preferendo Alvarez a Ramirez, in attacco spazio al duo Zapata e Caprari. A disposizione: Belec, Tozzo, Sala, Stijepovic, Silvestre, Tessiore.

Comments