Civitavecchia, fermato il ragazzino che incendiò le scuole

Adjust Comment Print

Scuola in fiamme a Civitavecchia, fermato un quindicenne.

Il giovane, che secondo le indagini è originario del posto, si trovava nella sua abitazione di Civitavecchia, quando è stato prelevato dai carabinieri venerdì 6 aprile.

Arrestato per truffe a Milano, ora è accusato anche di rapina
Gli agenti della Squadra Mobile di Palermo hanno arrestato tre persone accusate di una violenta rapina a un furgone portavalori. Le truffe erano avvenute in diverse zone della vita e aveva sottratto 17mila euro gioielli per oltre 25mila euro.

Le indagini per capire chi fosse il colpevole sono partite dopo l'incendio che causò maggiori danni.

Incendi che avevano turbato la comunità e causato notevoli disagi alle famiglie costrette, in alcuni casi, a mandare i loro figli in istituti differenti. Con il trasferimento delle classi che occupavano la scuola media.

Comments