Napoli. Studentessa del Venafrano si toglie la vita lanciandosi dal tetto dell'università

Adjust Comment Print

"Il rettore della Federico II - ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione Università - accolga la richiesta che è arrivata dai rappresentanti de La Confederazione e da tutte le altre associazioni studentesche di rinviare le elezioni" in segno di rispetto per Giada e perché "sarebbe impossibile per gli studenti garantire il regolare svolgimento delle elezioni visto lo choc di queste ore". riproduzione riservata ®.

Un dramma si è consumato oggi presso la sede di Monte Sant'Angelo dell'Università Federico II di Napoli. La ricostruzione dei fatti narrerebbe che la ragazza si sia lanciata dal terrazzo di uno degli edifici universitari. Era iscritta alla facoltà di Biologia nella sede universitaria di Monte Sant'Angelo a Napoli [VIDEO]. Si sta cercando ora di fare chiarezza sulle dinamiche della tragedia. Sono al momento in corso le indagini delle Forze dell'Ordine. L'aula delle lauree era affollata di persone quando la giovane, il cui nome naturalmente non compariva nell'elenco di quanti dovevano discutere la tesi, ha lasciato il gruppo di laureandi e ha deciso di salire sul tetto per togliersi la vita. Si sta cercando anche di capire cosa abbia determinato la tragedia.

Di Maio al Pd: "Sotterriamo l'ascia di guerra"
Ha avuto contatti con il dem Maurizio Martina "in occasione dell'elezione del presidente della Camera ed è sempre stato un confronto franco".

La giovane studentessa suicidatasi oggi pomeriggio a monte Sant'Angelo si sarebbe tolta la vita per la vergogna di non essersi laureata. Per tale ragione, domani all'Ateneo proclamata giornata di lutto. Annullato anche l'incontro con i calciatori del Napoli, Ghoulam, Hamsik e Maggio, per parlare dello Sport in Accademia. "Ci uniamo al dolore della famiglia e degli amici".

Comments