Salerno, Festa polizia di Stato: premiati agenti distintisi in servizio

Adjust Comment Print

Nel corso della cerimonia sono stati consegnati gli attestati di merito al personale di Polizia che si è particolarmente contraddistinto in operazioni di servizio.

"Possiamo e dobbiamo continuare a migliorare senza proclami ma con interventi costanti e puntuali", precisa Merola, che oggi si trova a Tirana in missione istituzionale, "e coinvolgendo le associazioni radicate nei Quartieri e i cittadini, come stiamo già facendo". "Grazie a voi che ci restituite un esempio alto di valori umani e civili".

Il questore ha fatto riferimento anche al sistema massonico deviato, caratteristica del Trapanese, e alle sue infiltrazioni nelle Istituzioni e nelle attività economiche.

Dopo i ringraziamenti a tutti i presenti ed alle autorità, ed agli uomini e donne del corpo della Polizia di Stato, Grassi ricordando la splendida sede nella quale si sta tenendo la cerimonia, quale "custode di bellezza" come è il Museo, cita Seneca: "Non dalla ricchezza, ma dalla virtù nasce la bellezza, la sua ricerca porta alla verità". Parole con cui il Questore di Ancona, Oreste Capocasa, ha fotografato lo stato della sicurezza nel capoluogo e in provincia. In particolare, i poliziotti della questura di Genova hanno stretto i controlli sui reati predatori "che maggiormente minano il senso di sicurezza dei cittadini": calati del 30% scippi e truffe ai danni di anziani, del 5% borseggi e furti in appartamento di oltre il 10% le rapine.

Che tempo che fa: 8 aprile 2018, anticipazioni
Il brano è accompagnato da un video girato da Gabriele Muccino con protagonisti Rosario e Beppe Fiorello . Su Rai Uno torna così l'appuntamento con il programma di Fazio che intervista Loredana Bertè .

Sul fenomeno dell'immigrazione, Agricola sottolineato il "contributo instancabile" della Polizia trapanese, nelle sue diverse articolazioni. "Proprio qui a Trapani è stato emesso un provvedimento di espulsione riguardante un extracomunitario ritenuto in procinto di attuare attività terroristiche". "Fedeli a questo motto - ha dichiarato il questore - continueremo ad esserci sempre, soprattutto nei confronti delle categorie più deboli che avvertono maggiormente il bisogno di protezione; questo è il modo con cui noi intendiamo servire la collettività stando vicino soprattutto agli ultimi".

Precedute alle ore 9.30 da una breve cerimonia nel piazzale interno della Questura, in commemorazione dei Caduti della Polizia di Stato, la celebrazione ha avuto luogo, alla presenza del Questore di Prato Dott.

La premiazione degli alunni delle scuole della provincia dimostra che in Irpinia è possibile progettare un futuro migliore perché questi ragazzi sono la migliore risposta alla criminalità, sono loro il nostro futuro.

Comments