Serie A, Milan-Sassuolo 1-1, Kalinic gol, Champions lontana

Adjust Comment Print

Decimo confronto in Serie A tra Milan e Sassuolo: nessun pareggio nel bilancio, che vede in testa i rossoneri per cinque successi a quattro. Dopo aver trovato la rete in ognuna delle prime sette sfide contro il Milan nel massimo campionato, il Sassuolo ha mancato l'appuntamento con il gol nelle due più recenti.

I rossoneri vanno a sbattere contro un monumentale Andrea Consigli: il portiere dei neroverdi si è dimostrato in serata di grazia ed è stato battuto solo dal tiro potente di Kalinic sotto la traversa all'86'.

Le parate di Consigli e il gol di Politano: la stessa formula con cui ha frenato la corsa scudetto del Napoli una settimana fa, il Sassuolo sostanzialmente ha spento le speranze del Milan di tornare in Champions League. La difesa totale di Iachini viene pagata e il Sassuolo ottiene un punto fondamentale per la zona salvezza. Oddo che si è schierato col 3-5-2: Bizzarri; Danilo, Samir, Nuytinck; Barak, Jankto, Ali Adnan, Balić, Stryger Larsen; Lasagna, Maxi Lòpez.

Governo, Berlusoni-Salvini-Meloni: "Premier sia espressione partiti centrodestra"
E poi sul futuro premier: "Su un eventuale nome per la premiership credo sia giusto che tutti i protagonisti comincino a ragionarci".

Termina in parità 1-1 la sfida tra Milan e Sassuolo che si è giocata a San Siro. Con Iachini siamo riusciti a fare bene, ma dopo la sosta siamo ricaduti nel letargo. Il forcing finale non porta alcun risultato, nonostante all'ultimo secondo Consigli toglie la gioia del vantaggio a Bonaventura.

C'è un dato statistico che dovrebbe far sorridere Rino Gattuso: il Milan è una delle squadre italiane che tira di più in porta. Non mi è piaciuta l'interpretazione, siamo stati troppo arruffoni. Il difensore e capitano neroverde, proprio a San Siro contro la sua ex squadra, si è tolto la soddisfazione di giocare la centesima partita consecutiva da titolare. E quando tutto lascia pensare a una partita da 0-0, Mazzitelli (che resta in campo pur avendo i crampi) raccoglie una respinta corta di Bonucci e di testa innesca Politano che, tenuto in gioco da un distratto Musacchio, scarica un diagonale dal limite sul quale Donnarumma non può nulla. A disposizione: A. Donnarumma, Storari; Antonelli, Calabria, Zapata; Locatelli, Mauri, Montolivo; Borini. Sarà un match dalle grandi motivazioni per entrambe le formazioni.

Sassuolo - Consigli 7,5; Lemos 6, Acerbi 6, Peluso 6; Lirola 6,5, Mazzitelli 6, Sensi 5,5 (dal 58′ Cassata 6), Missiroli 6, Rogerio 5,5 (dal 67′ Dell'Orco 6); Berardi 5,5 (dal 54′ Ragusa 6), Politano 7.

Comments