Buffon: "L'arbitro ha un bidone dell'immondizia al posto del cuore"

Adjust Comment Print

Il Real ha meritato, gli stringiamo a mano e da domenica torneremo in campo furiosi. Magari per lui avrebbe aiutato anche vedere cosa è successo all'andata perché forse oggi si è presentato in campo senza sapere chi giocava" prosegue Buffon che poi parla del match giocato: "Siamo partiti sapendo di avere lo 0,0000001% di possibilità di riuscirci.

Parole piene di rabbia quella di Gianluigi Buffon nel post gara di Real Madrid-Juventus. "Credo sia il più decisivo". Un circolo chiuso che la sua Juve può ancora provare a forzare: "Per stimolarmi ho detto ai ragazzi che se usciamo continuo". Comunque non è un fatto che mi deprime o mi suscita pensieri negativi. "Non sai che squadre si stanno affrontando, non sai niente di quello che sta succedendo, praticamente non sai un cazzo". Una standing ovation del Bernabeu come per Del Piero? Ho imparato a non aspettarmi se non il peggio nella vita, ma ricordo la sportività di questo stadio e mi dispenso applausi molto carini e sportivi. Questo è il nostro dovere. Il gap iniziale, è importante. E' un piacere avere a che fare con una persona del suo calibro perchè ogni volta che chiacchieriamo mi sento arricchito. "Sì, nessuno poteva pensare ad una rimonta facile".

Uomini e Donne: chi sceglierà SARA tra LORENZO e LUIGI?
Continua il trono di Mariano, Sara , Nilufar e Nicolò che stanno cercando l'uomo e la donna della loro vita. Uomini e Donne , oggi 9 aprile 2018 in onda il trono classico .

Sugli stimoli da capitano: "Ho detto che se andiamo fuori continuo. Così ho stimolato il gruppo all'impresa". L'arbitro ha fatto quello che doveva fare durante la partita, a prescindere dall'arbitro di porta. Ho la fortuna di poter dire che finchè incontrerò lui, sarò nel calcio d'élite: "certi personaggi li incontri solo quando sei al vertice e lotti per i titoli più prestigiosi ed è l'unica cosa che mi conforta". "In Europa, ndr) alla Juve" e che "mancava poco all'impresa (attenti, si sarebbe andati ai supplementari, non è che sarebbe passata per forza la Juve, ndr2) e nessun uomo aveva il diritto di rovinarla", direi che si merita il classico supplemento d'indagine o meglio, un altro dei miei sproloqui senza senso, che tanto la rubrica è mia e ci scrivo tutte le cagate che voglio, tanto mica sono d'esempio a qualcuno, io.

Comments