Signa, ustioni alla testa dopo la tinta: denunciato parrucchiere per lesioni colpose

Adjust Comment Print

Se ne è tornata a casa con molti capelli in meno e il cuoio capelluto ricoperto da piaghe e ustioni di secondo grado. E' stato denunciato a piede libero per il reato di "lesioni colpose". Ho avuto un'ustione di secondo grado. E mi hanno tagliato i capelli a zero": "questo il racconto shock fatto dalla diretta interessata sul gruppo Facebook "Aiutoavvocato" attraverso il quale l'avvocato fiorentino Guglielmo Mossuto fornisce consigli legali agli utenti. "Per farmi il colore mi hanno rovinato tutti i capelli". Sono venuti a prendermi in ambulanza e mi hanno portato in ospedale. Oltre a ciò il referto consigliava un consulto specialistico al Centro Ustionati dell'ospedale di Pisa.

Serie A, Milan-Sassuolo 1-1, Kalinic gol, Champions lontana
Il forcing finale non porta alcun risultato, nonostante all'ultimo secondo Consigli toglie la gioia del vantaggio a Bonaventura . C'è un dato statistico che dovrebbe far sorridere Rino Gattuso: il Milan è una delle squadre italiane che tira di più in porta.

Era andata dal parrucchiere per farsi un trattamento decolorante ai capelli, ma durante le operazioni è rimasta ustionata. Voleva, in pratica, farsi bionda. Sono state così eseguite altre applicazioni fino al momento in cui la 25enne ha iniziato ad avvertire un forte prurito alla testa. Ha quindi chiamato l'ambulanza mentre le stavano cadendo le prime ciocche di capelli, per poi essere stata portata d'urgenza in pronto soccorso. Conferme dell'accaduto arrivano intanto sia dall'ospedale di Torregalli che dagli inquirenti. Tuttavia, vista la gravità della situazione, si è deciso il trasferimento al centro ustioni di Pisa per ulteriori medicazioni e accertamenti. La 25enne ha presentato denuncia ai carabinieri e valuta di fare causa al parrucchiere. Contestualmente si è proceduto ad acquisire le sostanze chimiche utilizzate durante il trattamento al fine di accertarne l'origine e la composizione.

Comments