Netflix, è record di nuovi abbonati: 125 milioni nel mondo

Adjust Comment Print

Da gennaio a marzo 2018 il gigante del video-streaming ha registrato un aumento di 7,41 milioni di abbonati (contro i 6,5 milioni previsti dagli analisti), di cui 5,46 milioni a livello internazionale.

Per la gioia dei fan gli attori si sono concessi agli scatti e ai selfie dei fan: Morte, che interpreta uno degli attori che più hanno colpito positivamente gli appassionati, ha sorriso a un ragazzo che si era vestito esattamente come il suo personaggio: "Grazie per il tributo". Baird prevede che Netflix raggiungerà i 300 milioni di abbonati nel 2025, anche se il pareggio in termini di cash flow non sarà centrato fino al 2024. "Per me la globalizzazione è un'opportunità di relazionarsi - osserva Alessandro Borghi ospite del panel - ed è qualcosa che va oltre le serie, sono fiero di farne parte".

In realtà si tratterebbe della seconda stagione, perché Netflix aveva deciso di spezzare in due la prima. Dopo che il terremoto ha distrutto l'accademia che frequentavano, l'amministrazione locale ha distribuito gli studenti tra i vari istituti della zona.

Bertinoro ei suoi vini protagonisti nella vetrina internazionale del "Vinitaly"
Lo attestano i numeri, le vendite degli ultimi anni e i successi siglati in guide e concorsi internazionali. L'anno scorso si sono registrate ben 8mila degustazioni nella sola giornata inaugurale.

La serie è diretta da Andrea De Sica e Anna Negri, con Benedetta Porcaroli, Alice Pagani, Riccardo Mandolini, Isabella Ferrari, Claudia Pandolfi, Paolo Calabresi.

Luna Nera (Italia), seconda produzione originale italiana, racconterà delle donne processate per stregoneria nella penisola del XVII secolo. La storia è in parte di supereroi, ma ha anche una parte romantica.

Al momento non ci sono altre notizie riguardo alla trama e nemmeno riguardo alla messa in onda che potrebbe essere prevista per i primi mesi del 2019 o, addirittura, gli ultimi di questo 2018. Quando è arrivata l'offerta Netflix non ci ho pensato più di tanto: 190 paesi e 22 lingue non sono una cosa da poco.

Comments