Apple pensa a lanciare iPhone low cost per rilanciare vendite

Adjust Comment Print

Il database dell'Eurasian Economic Commission rappresenta una fonte molto affidabile per quanto riguarda i nuovi prodotti Apple.

Se due anni fa la compagnia californiana stimava che il robot Liam fosse in grado di smantellare 1,2 milioni di iPhone ogni anno, Daisy è decisamente più efficiente in quanto la cifra di 200 melafonini all'ora si traduce in poco più di 1,75 milioni di dispositivi l'anno.

A parlare di dipendenze da smartphone arriva anche il padre dell'iPod ossia Tony Fadell che, in un'intervista a Wired, pone l'accento proprio su questo grosso problema e soprattutto propone ad una delle più importanti aziende al mondo di tech come Apple di poter fare qualcosa seriamente. Lo smaltimento prevede che alcune parti del telefono vengano rimosse e separate. Quindici nuovi progetti sono infine ancora in costruzione, e l'obiettivo è generare 1,4 gigawatt in 11 paesi. Apple vuole riciclare i suoi materiali ed ha infatti attivato una nuova risorsa tecnologica: "il robot Daisy".

Consultazioni, Casellati ci riprova. Toninelli (M5S): "Se fallisce, spero nel Pd"
E' proprio questa apertura che rischia di spaccare il Movimento, la base grillina è in rivolta contro questa decisione. Intervenendo a Radio 102 .5 Toninelli asseconda i conduttori sull'opportunità del paragone tra Salvini e Dudù .

Le vendite di iPhone sono peggiori del previsto.

Come spiega la stessa Grayshift in una breve frase presente in apertura del sito (al quale è possibile accedere solo dopo aver compilato un form dettagliato), il dispositivo non è certo alla portata di tutti: 15mila dollari il prezzo per una versione online utilizzabile limitatamente (300 volte) e 30mila per quella illimitata e utilizzabile offline. La casa di Cupertino, infatti, si prepara a lanciare ben tre smartphone nel corso dell'immancabile evento di presentazione in programma a settembre. Il nuovo top di gamma sarà, invece, un inedito iPhone X Plus con display OLED da 6.5 pollici. Sempre secondo il KGI, Apple potrebbe rilasciare anche un nuovo iPhone OLED da 6.5 pollici, anch' esso potrebbe avere il supporto per la doppia Sim e un altro iPhone OLED da 5.8 pollici con singola Sim. La casa americana presenterà anche un terzo smartphone che riprenderà il design dell'attuale X. Ulteriori conferme sulle novità in arrivo da Apple arriveranno, di certo, nelle prossime settimane.

Comments