Juventus, furia Buffon: ecco tutta la verità sul battibecco con Benatia

Adjust Comment Print

Mentre il difensore che ha risposto a tono suscitando ancor di più l'ura di Buffon che avrebbe tuonato: "Questa non è la Juventus".

Ecco le parole rilasciate a Juventus TV da parte di Gianluigi Buffon in merito ai presunti dissapori con Medhi Benatia: "Questi sono gli strascichi di gossip inventato [VIDEO]palesemente che si portano dietro le sconfitte, soprattutto in realtà e in squadre che sembrano non avere mai talloni d'Achille come la Juventus. In questo modo si cerca solo di destabilizzare l'ambiente e minare l'unione del gruppo". Ma questo è un pensiero ancora molto lontano. Il destino, dunque, è tutto nelle mani di Buffon e soci. Dobbiamo rimanere su fino a fine stagione, questo deve essere il nostro obiettivo e il nostro dovere. "Mancano 20 giorni, dobbiamo arrivare al limitedel nostro potenziale, tornare sul campo con ferocia e'brutalità sportiva'". Se poi non saremo noi a vincere, faremo i complimenti ai vincitori. Quella con l'Inter è una sfida decisiva, ma lo saranno anche quella con il Bologna, con la Roma, il Verona.

"Vorrei che anche in questo caso noi come squadra e il popolo juventino ci si riesca a compattarsi e a creare quel muro di protezione che ci permetta di vivere questi venti giorni da vera Juve". Il Mondiale sfumato nello spareggio con la Svezia, la Champions League svanita al 93' con il rigore di Cristiano Ronaldo.

Disponibili nuove immagini di "LORO 1" di Paolo Sorrentino
Tarantini per questo motivo si trasferisce a Roma investendo i suoi soldi per allestire un giro di prostituzione e di droga. Ci mancavano solo i nani e le ballerine (quest'ultime ci sono eccome) e la messa in scena del nulla sarebbe stata completa.

La sconfitta casalinga contro il Napoli non poteva lasciare indifferente l'ambiente di casa Juventus. Secondo quanto riporta la carta stampata, nello spogliatoio sarebbe avvenuto il confronto tra Buffon e il gruppo. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Un crollo, quello della Juventus, verticale e improvviso, e che si è scontrato con l'entusiasmo del Napoli che ha saputo recuperare punti importanti e, a quattro giornate dalla fine, presentarsi a -1 dalla capolista.

Comments