Roma-Liverpool: le probabili formazioni. Strootman si allena a parte

Adjust Comment Print

Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma.

Era difficile col Barcellona e sarà difficile domani, ma faremo di tutto per fare nuovamente una grande impresa. Andiamo a giocare una semifinale di Champions contro 70mila persone, vi aspettate una squadra arrendevole?

Quando una squadra fa un risultato del genere non conta chi gioca, nessuno si aspettava di fare il 3-0 e si guarda il risultato con occhi diversi.

I giallorossi sono reduci da un'ottima vittoria in campionato contro il Chievo e così hanno rafforzato la propria presenza nei primi quattro posti del campionato. Il Liverpool invece non è andato oltre lo 0-0 interno contro lo Stoke City, non riuscendo quindi a trovare la via del gol cosa successo poche volte quest'anno. Che sensazioni ho rispetto alla partita contro il Barcellona? Sono felice di quanto fatto, ma non dobbiamo accontentarci: crediamo e vogliamo fortemente questa rimonta per fare qualcosa di grande.

La formazione. "Valuterò oggi, non è scontata". Quasi sicuramente contro i Reds di Klopp domani mancherà Strootman: "Difficile che sarà della partita" conferma Di Francesco. Sarà importante l'approccio alla partita in fase difensiva e offensiva. Dobbiamo fare tre gol, se vuoi farli non puoi stare nella tua area. Poi, c'è una piccola parte, come da tutte le parti, che rischia di rovinare tutto. C'è mancata un po' d'attenzione costante nella gara di andata dove nella parte centrale siamo andati in balia del Liverpool.

Primo Maggio, meteo: prevista pioggia in Campania
Il caldo estivo e il sole dell'ultimo periodo si prenderà una piccola pausa e lascerà spazio a piogge e a temperature più fresche. Nel frattempo le temperature resteranno complessivamente oltre la media con picchi nuovamente su livelli estivi al Centro-Sud.

Roma, Di Francesco: "Dobbiamo essere bravi noi con l'impatto che avremo sulla gara cercando di trascinare la nostra gente".

Il vice di Kloop.

Io non vivo per il gol, a me interessa il risultato. Ci sarà una squadra forte e determinata.

Conclusione finale su Dzeko: "Tutti i giocatori devono sentirsi responsabili". Farei un copia e incolla della partita con il Barcellona, sia a livello fisico che mentale. Bisogna alzare la qualità della prestazione atletica.

L'aggressione a Sean Cox. "In questo momento in cui si parla di violenza, facciamo capire che il tifoso della Roma non è violento".

Comments