Finale di Coppa Italia: cosa dobbiamo aspettarci

Adjust Comment Print

Tornando alla partita pochi i dubbi di formazione di Allegri che potrebbe confermare Cuadrado come terzino destro mentre a sinistra spazio ad Alex Sandro, al centro della difesa i titolari saranno Benatia e Barzagli- Il mister livornese è orientato a giocare con tre centrocampisti con Pjanic, Khedira e Matuidi in grande vantaggio per una maglia dal primo minuto. Bonucci può fare ben poco se il resto della squadra non è all'altezza, per questo sono fiducioso, faremo una grande partita.

Cosa ha significato per te il gol allo Stadium? "Il goal è stata una gioia personale". Poi per abbracciare Gigi, come abbraccerò tutti gli altri ex compagni, ci sarà tempo prima e dopo la partita. Una finale con vista sul futuro per Buffon: "Per quel che riguarda me stesso, non ho nulla da aggiungere.ci sarà da parlare tra qualche giorno, dopo che mi incontrerò col presidente".

Dall'altra il rossonero Gattuso ha replicato: "Questa per noi è come una Coppa del Mondo".

Moto: test Jerez, Yamaha Zarco più veloce, Rossi decimo
Johann Zarco ha realizzato il miglior crono di giornata in 1:37.730, a precedere le Honda di Cal Crutchlow e Dani Pedrosa . Lo dimostra la competitività di Maverick Vinales (quarto tempo) che occupa la quarta posizione nella classifica tempi.

"La vidi in tv, ho festeggiato perchè era un trofeo importante".

Oggi Calhanoglu è diventato una pedina imprescindibile per i rossoneri che confidano anche in lui per la finale di coppa Italia: "Possiamo battere la Juventus nonostante i bianconeri siano molto forti. Per l'entusiasmo che c'è manca solo la scintilla per vedere un bel fuoco d'artificio". Per noi è importante, in questi giorni non ho caricato i ragazzi, la partita carica da sola. La vivo come vivo tutte le gare da quando alleno il Milan: una pressione incredibile che sfogo in allenamento dove posso rilassarmi e pensare ai giocatori. Poi dobbiamo fare il nostro gioco, non dobbiamo avere paura. Domani, per noi, è qualcosa di importante. Considerando anche Supercoppa Italiana e Champions League, tutte le cinque finali a gara unica tra Juventus e Milan sono andate ai supplementari e solo una di queste non si è decisa ai calci di rigore. Sarà una partita bella e aperta, e spero che non commetteremo gli errori che abbiamo commesso negli ultimi dieci o quindici minuti a Torino in marzo. A volte finiscono la partita e non sono nemmeno sudati, Leo lo sa, ci ha giocato. "Bisogna far fatica, non basta prepararsi solo a livello tecnico-tattico, deve scattare qualcosa nella testa". Questo è lo Scudetto che piace di più perchè arriva nell'anno dell'introduzione del Var e la letteratura che c'è attorno alle vittorie della Juventus? Se andrà male vorrà dire che occorrerà metterci ancora più forza e lavoro.

Secondo la Gazzetta dello Sport Gattuso schiererà un Milan 'tipo' o quasi, quanto meno la formazione migliore possibile per affrontare una Juve sempre stellare. "Se vinciamo andiamo diretti in Europa e poi vincere un trofeo è sempre magnifico". Dopo il mio primo anno la società ha completamente ribaltato il gruppo con ottimi risultati.

Comments