Omicidio a Sinalunga, vittima un 22enne albanese. Fermato un sardo

Adjust Comment Print

Il presunto omicida è in stato di fermo, piantonato in ospedale dai militari.

Un colpo di pistola al collo che lo ha ucciso in pochi secondi. Dopo essere stato colpito il 22enne sarebbe riuscito a trascinarsi fin dentro la casa per poi perdere le forze e morire.

A Persiceto c'è il "Peppino Impastato Festival" 9-12 maggio
Il 9 maggio del 1978 a Cinisi Peppino Impastato veniva ucciso in seguito alla sua intensa attività politico-culturale antimafiosa. Alle 19 a Casa Memoria la Premiazione del campionato di calcio "Memorial Peppino Impastato IV edizione".

La fuga dell'omicida non è durata molto. A far ritrovare l'arma del delitto ai carabinieri sono state le sue indicazioni. Domani mattina l'udienza per la convalida del fermo. E io in qualità di primo cittadino esprimo tutta la preoccupazione e il disagio di una comunità che si vede rimbalzare agli onori della cronaca per fatti tanto gravi.

Comments