Adunata Alpini 2018: attentati sulle ferrovie del Brennero e della Valsugana

Adjust Comment Print

Poco dopo le tre e mezzo di questa mattina, le linee ferroviarie della Valsugana e del Brennero sono state oggetto di due presunti atti di sabotaggio. L'azienda ha quindi provveduto a comunicare sul sito ufficiale delle ferrovie italiane la sospensione del traffico per la tratta in questione: "Dalle 3.15 il traffico ferroviario fra Trento e Mezzocorona (linea Verona - Bolzano) è sospeso per il danneggiamento, da parte di ignoti, degli impianti di circolazione fra Trento e Mezzocorona".

"Ottimo il funzionamento delle previste procedure di emergenza e grazie a tutti quelli che stanno lavorando per limitare i disagi agli utenti" commenta il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, condannando fermamente il gesto che, per ora, non ha avuto rivendicazioni. Si tratta del terzo attentato incendiario dopo quelli compiuti all'alba a Lavis, sulla linea del Brennero, e a Civezzano, su quella della Valsugana, in coincidenza con la prima giornata dell'Adunata nazionale degli alpini.

Indonesia: attacchi kamikaze in 3 chiese a Surabaya, 10 morti
L'Indonesia , il più popoloso Paese musulmano al mondo, combatte da quindici anni contro il terrorismo di matrice islamica. Per ora non ci sono state rivendicazioni degli attentati .

Due incendi ad altrettante centraline elettriche ferroviarie sono stati appiccati nella notte in Trentino. Il traffico ferroviario non è mai rimasto bloccato.

"L'emergenza - spiega il dirigente generale della Protezione civile del Trentino, Stefano De Vigili - è stata affrontata in tempi e modalità ottimali, così da ridurre al minimo gli eventuali disagi e mettere in sicurezza la linea e i passeggeri". Sulla linea della Valsugana la circolazione è ripresa normalmente e i treni viaggiano con circa 10 minuti di ritardo. La capacità della linea ferroviaria del Brennero sarà ridotta del 50% fino alle 17, quando la linea sarà completamente ripristinata, informa la Provincia di Trento. La tratta Trento-Bolzano è stata coperta con degli autobus sostitutivi. Nessun ferito, ma diversi treni sono stati cancellati. "Questo conferma la validità del piano messo in atto per l'Adunata degli Alpini".

Comments