Fermo, crolla il tetto di una scuola: tragedia sfiorata ma nessun ferito

Adjust Comment Print

Il tetto di un'aula dell'Istitutotecnico Industriale Montani di Fermo è crollato poco prima chegli studenti entrassero in classe.

L'area interessata dal crollo del tetto nella scuola di Fermo, in provincia di Ascoli Piceno, sarebbe nel dettaglio un'aula della parte riservata al triennio dove per fortuna non c'erano ancora gli studenti i quali sarebbero entrati dopo pochi minuti. Solo per questo motivo nessuno è rimasto ferito. Fortunatamente l'aula, frequentata da una classe di 30 ragazzi, era vuota: in un altro orario, avrebbe potuto essere una strage. Sul posto i vigili del fuoco che stanno svolgendo i sopralluoghi per capire la dinamica di quanto accaduto e sopratutto le cause dell'improvviso cedimento.

Hannes, è italiana la mano robotica più evoluta al mondo
Le caratteristiche di costruzione del dispositivo consentono alla batteria di coprire un'intera giornata intera di utilizzo. Inoltre, non ha bisogno di intervento chirurgico per essere utilizzata.

Vista l'ora non ci sono stati feriti e i vigili del fuoco stanno facendo le verifiche su tutto l'edificio. Anche la preside dell'istituto Montani di Fermo Margherita Bonanni sta attentamente valutando la situazione e monitorando il lavoro del tecnici. Le operazioni di messa in sicurezza si preannunciano comunque molto delicate poiché la scuola si troverebbe al fianco delle puntellature della chiesa di Sant'Agostino, edificio già ampiamente danneggiato dal terremoto di due anni fa.

Comments