Meta di Sorrento, turista drogata e violentata: arrestati 5 dipendenti hotel

Adjust Comment Print

Ci sono volute due anni di accurate indagini da parte della polizia del commissariato di Sorrento e della squadra mobile di Napoli coordinati dalla procura della Repubblica del tribunale di Torre Annunziata che ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in cercare nei confronti di cinque persone. Il fatto agghiacciante risale al 2016.

Un docu sulla vita di Meghan Markle
Markle, sono felice di poter essere testimone del prossimo capitolo di questa meravigliosa storia d'amore". Un avvenimento che traghetterà definitivamente la monarchia inglese nella modernità.

L'accusa nei confronti dei cinque è di violenza sessuale di gruppo con l'aggravante dell'uso di sostanza stupefacente. Stando a quanto riferisce la Questura di Napoli, gli arresti sono stati eseguiti a Massa Lubrense, Vico Equense, Portici e Torre del Greco. La Procura oplontina ritiene che Davide Gennaro Gargiulo, Antonino Miniero, Raffaele Regio, Fabio De Virgilio e Ciro Francesco D'Antonio avrebbero dapprima somministrato droga dello stupro alla turista inglese. Secondo i pm, nell'ottobre 2016 gli arrestati avrebbero prima drogato con la cosiddetta droga dello stupro (Z-drugs e benzodiazepine) e poi abusato in gruppo di una turista inglese ospite dell'albergo. La donna fu poi condotta nell'adiacente locale piscina, dove entrambi i barman abusarono di lei. Ultimata la violenza di gruppo, uno di loro poi la riaccompagnava al piano della stanza. La donna venne anche fotografata e ripresa dal branco con i telefonini. Veniva, quindi, informata l'Autorità Giudiziaria italiana tramite il Servizio di Cooperazione Internazionale della polizia. A commettere lo stupro sarebbero dipendenti ed ex dipendenti della struttura alberghiera in cui la giovane alloggiava in vacanza. Decisivi infine i rilevamenti del Dna degli indagati sul corpo della vittima, che è stata inoltre sottoposta a esame tossicologico su alcuni campioni biologici che hanno dimostrato che avesse ingerito la droga dello sturpo in grado cioè di alterare la capacità di autodeterminazione della vittima e la sua capacità di reazione.

Comments