Napoli, Koulibaly: "Scudetto, riproviamoci l'anno prossimo. Avanti con Sarri, è l'uomo giusto"

Adjust Comment Print

Un risultato incredibile che dimostra quanto di buono ha fatto la compagine di Maurizio Sarri. Napoli e Juve sono pronte a cambiare e se tanto è stato già deciso gran parte del futuro passerà per le scelte delle prossime settimane. La forza fisica di Koulibaly poteva essere decisiva. La rete allo Stadium?

A Napoli, comprensibilmente, ci credevano. C'era entusiasmo, si sognava, perché vincere era possibile. Il Napoli, ad una partita dalla fine, raggiunge quota 88 punti in classifica frutto di: 27 vittorie, 7 pareggi e 3 solo sconfitte. Secondo il quotidiano lo special one in tuta, è ironicamente un maniaco del calcio, va rappresentato come un esteta, è un "capopolo" e però anche un "capobranco": tutto il Napoli aspetta il si di Sarri, giocatori e leader provano a a spingere lateralmente, affinché la scelta sia quella giusta. "In tre anni sono migliorati l'ambiente, il gioco e i risultati e io mi auguro di vederlo qua". Saremmo stati più sereni il giorno dopo. Questo il grande rammarico di Sarri. "Non so se lo scudetto l'abbia vinto la squadra più forte, la Juventus è sicuramente la più potente, sotto tutti i punti di vista". Avremmo potuto vincere lo scudetto, bastava andare a letto prima la sera prima della gara con la Fiorentina.

Maurizio Sarri intervistato da Sky al termine di Sampdoria-Napoli: "Stasera abbiamo ritrovato brillantezza in alcuni calciatori per noi fondamentali, e questo ci ha permesso di fare una prestazione di alto livello".

Eurovision 2018 - seconda semifinale: canzoni in gara e dove seguirla
Meta e Moro sperano di riportare l'ESC in Italia a 28 anni dalla vittoria di Toto Cutugno che nel 1990 vinse con "Insieme: 1992". Ermal Meta e Fabrizio Moro con il brano Non mi avete fatto niente hanno deciso di cantare senza utilizzare effetti speciali.

Con De Laurentiis è in programma un incontro in settimana: "Ci vedremo alla cena sociale". Fossi il sindaco di Napoli inviterei quelli che fanno i cori contro Napoli gratis.

L'allenatore del Napoli parla a cuore aperto ai suoi tifosi: "Non so cosa accadrà in futuro, ma amo questo popolo e non lo dimenticherò mai". La Juventus pareggia per 0-0 contro la Roma e arriva al suo settimo titolo consecutivo.

Comments