Marsiglia, Garcia: "Abbiamo l'occasione di essere la prima francese a vincere l'EL"

Adjust Comment Print

La finale, diretta dall'olandese Björn Kuipers, va in onda, in diretta e in chiaro per tutti, su TV8 (tasto 8 del telecomando) mercoledì 16 maggio, alle ore 20.45, con la telecronaca di Massimo Marianella. "Giocheremo la partita come sempre per vincere, non possiamo disconoscere il nostro modo di giocare". La squadra di Simeone, nella fase a eliminazione diretta, ha fatto fuori in serie Copenhagen e Lokomotiv Mosca molto agevolmente nei sedicesimi e negli ottavi, faticando un po' di più ai quarti contro lo Sporting CP e in semifinale contro l'Arsenal. Il ritmo imposto da Payet determina il "tono" della squadra.

Burgos in panchina - Il Cholo non sarà in panchina per squalifica, ma non se ne preoccupa, perché ci sarà il suo autentico alter ego, Burgos: "Sono molto triste per non poterci essere però io e Herman abbiamo la stessa visione del calcio". In questo articolo troverete tutto quello che c'è da sapere riguardo alla finale: dal momento di forma fino alle probabili formazioni, passando per i precedenti, le statistiche e il percorso europeo.

L'Europa League quest'anno è un'esclusiva Sky, e anche stasera la partita tra Olympique Marsiglia e Atletico Madrid sarà visibile soltanto su Sky, in particolare sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1, Sky Sport Mix e Sky Vetrina DTT.

In casa Marsiglia non sarà a disposizione Rolando per infortunio, mentre è in dubbio Mitroglou.

Playoff Serie C, Cosenza-Casertana 1-1: passano i calabresi. Tutino in goal
I calabresi, invece, sono tra le 10 che parteciperanno al primo turno Playoff: l'avversaria sarà stabilita tramite sorteggio. Per quanto riguarda il girone B spazio agli incontri Reggiana-Bassano Virtus e Albinoleffe-FeralpiSalò .

L'Atletico Madrid scenderà in campo con un 4-4-2. Davanti ad Oblak dovremmo trovare l'ex Genoa e Sassuolo Vrsaljko sulla fascia destra, Lucas su quella di sinistra mentre il pacchetto difensivo dovrebbe essere completato da Godin e Gimenez. A centrocampo l'esperienza di Gabi può fare la differenza mentre in attacco Diego Costa affiancherà Griezmann.

OLYMPIQUE MARSIGLIA (4-2-3-1): Mandanda; Sakai, Rami, Luiz Gustavo, Amavi; Zambo Anguissa, Sanson; Thauvin, Payet, Ocampos; Germain.

Due francesi a confronto e potenziali grandi protagonista della finale: Thauvin per il Marsiglia e Griezmann per l'Atletico Madrid.

Comments