Playoff Serie C, Cosenza-Casertana 1-1: passano i calabresi. Tutino in goal

Adjust Comment Print

A fare da cornice a questa gara che si preannuncia spettacolare, le due tifoserie legate da un gemellaggio storico che si rinsalda ad ogni nuovo incontro.

E' stato l'unico scontro di questo secondo turno, terminato in parità, tale risultato ha comportato la qualificazione della squadra di Braglia, ma come detto prima, per lo stesso motivo, dovrà cercare di vincere nella prossima fase degli spareggi per sperare ancora di andare avanti. Per gli uomini di Occhiuzzi, la partita si mette nel migliore dei modi già al 2' con il gol di Tutino. Una vittoria di misura che basta a superare la seconda fase dei play-off, appuntamento ora per l'andata degli ottavi il 20 maggio mentre il ritorno si giocherà il 26. Al 12' arriva il pareggio della squadra campana, grazie ad un prezioso assist di Rajcic che serve sul filo del fuori gioco Finizio abile a realizzare la rete che riapre il match.

I playoff di Serie C proseguono a grande ritmo: oggi martedì 15 maggio si giocano le partite del secondo turno di una lunga avventura cominciata venerdì sera e che culminerà sabato 16 giugno con la finale che designerà l'unica squadra che verrà promossa in Serie B su un totale di 28 formazioni partecipanti ai playoff. I calabresi, invece, sono tra le 10 che parteciperanno al primo turno Playoff: l'avversaria sarà stabilita tramite sorteggio. Ecco il programma (ore 20.30). Per quanto riguarda il girone B spazio agli incontri Reggiana-Bassano Virtus e Albinoleffe-FeralpiSalò. Successi sudati che hanno il sapore di ribaltone.

Mattarella: "Einaudi rinviò al Parlamento leggi senza copertura"
Quella di Luigi Einaudi - aggiunge Mattarella - fu una presidenza "tutt'altro che notarile": lo sottolinea il Capo dello Stato. Così sempre Mattarella citando Einaudi .

Successo anche della Reggiana in casa contro il Bassano, nel primo tempo gli ospiti dominano la partita e centrano per due volte il palo senza riuscire però a passare in vantaggio. Si ferma qui invece la corsa dei campani.

Partita molto sentita tra due città molto importanti del Sud quella tra Cosenza e Casertana, le due compagini nel primo turno avevano avuto la meglio rispettivamente di Sicula Leonzio e del Rende, in entrambe le circostanze rimontando dall'iniziale svantaggio degli ospiti. I brianzoli affrontano il Piacenza che ha chiuso all'ottavo posto in classifica la stagione regolare, ma le differenze in classifica sono minime, dunque è rischioso fare troppi calcoli.

Comments