Buffon: addio alla Juventus? Forse ma al calcio no

Adjust Comment Print

"Con il presidente Agnelli faremo una valutazione in serenità nei prossimi mesi (evidentemente l'intervista è stata rilasciata tempo fa, ndr) - prosegue Buffon - in questo momento sono molto felice, se vado avanti e gioco sono contento perché sono in un ambiente sano e so che posso dare il mio contributo".

Poche ore e conosceremo il futuro di Gianluigi Buffon.

Marsiglia, Garcia: "Abbiamo l'occasione di essere la prima francese a vincere l'EL"
A centrocampo l'esperienza di Gabi può fare la differenza mentre in attacco Diego Costa affiancherà Griezmann. In casa Marsiglia non sarà a disposizione Rolando per infortunio, mentre è in dubbio Mitroglou.

Tramite un comunicato stampa, il club bianconero ha annunciato che Buffon parlerà in conferenza stampa giovedì 17 maggio all'Allianz Stadium, alle ore 11:30.

Secondo quanto riportato dalle parole pronunciate da Silvano Martina ovvero il procuratore che ha seguito Gigi in tutti questi anni, domenica per tutti gli juventini e gli amanti del calcio sarà una giornata strappalacrime: "Non sarà certo come l'addio focoso di Francesco Totti quello appartiene allo stile romano, sarà sicuramente diverso a Torino". Non rivelato il contenuto della stessa, ma è abbastanza intuitivo che si tratti dell'annuncio ufficiale del portiere di dire addio alla Juve e al calcio giocato, decisione peraltro già presa da un anno anche se non certificata. Mi reputo una persona curiosa, quando non giocherò più non mi annoierò. "Sono Buffon e voglio esserlo fino all'ultimo". Quando non lo sarò più, me ne andrò. Nella video chiacchierata con Pique, Buffon chiarisce: "In futuro vorrei fare tutti i corsi formativi, cioé imparare a fare bene il dirigente o il direttore sportivo o l'allenatore, per poi con calma scegliere una strada e andare dritto su quella".

Comments